Eventi 8 Febbraio 2021

10 video tutorial per chi vuole imparare a lavorare nella musica

Il primo video in onda venerdì 12 febbraio alle 19

Musicability: come la musica prende forma, dieci lezioni su Livù

 

Il progetto promosso dal Tavolo della Musica (Enti Musicali Professionali Organizzati ) del Comune di Livorno

 

pianoforte-studente-pianistaLivorno, 8 febbraio 2021

“MUSICABILITY: come la musica prende forma” è il progetto didattico proposto e realizzato dal Tavolo della Musica del Comune di Livorno, riunito nel collettivo musicale T.E.M.P.O.

Musicability si articola una serie di dieci video didattici, aventi per argomento i molteplici aspetti della produzione musicale, ideati e realizzati in prima persona dal collettivo.

I video verranno diffusi dalla web tv di Livorno “Livù” https://livu.it/

 

Queste lezioni, pensate per un target di età dai 14 ai 19 anni, prenderanno la forma di video-tutorial della durata di circa 10-12 minuti e andranno online ogni venerdì alle ore 19.00 a partire dal 12 febbraio.

Si tratta di una proposta didattica non convenzionale, compartecipata dal Comune, che come primo obiettivo, mira al miglior utilizzo del web, esigenza emersa in conseguenza delle limitazioni dovute al Covid, che rimarrà però centrale anche dopo la pandemia, grazie alle modalità potenzialmente inclusive che il web offre a tutti i livelli.

La musica – ha esordito l’assessore alla Cultura Simone Lenzi – è uno tra i settori più colpiti dalle conseguenze della pandemia e colpitissimi sono anche i fruitori della musica stessa.

La frase apparsa nei giorni scorsi in uno spazio affissioni, “Mi manchi come un concerto”, sintetizza bene quello che viviamo in questo strano periodo.

Questo bel progetto – ha illustrato l’assessore – è frutto di un accordo fra Comune di Livorno e il tavolo della musica, composto da tanti professionisti che lavorano nell’ambito della musica.

Con poche forze che abbiamo cercato di ragionare per cogliere una piccola opportunità dalla crisi:

fare sistema perché così siamo più forti, e usare il web per sviluppare l’abilità di fare musica, “musicability” appunto, con un gioco di parole.

Il senso – ha evidenziato l’assessore – è dare uno strumento ai giovani che vogliano fare musica, facendo conoscere loro un mondo variegato e composto di tante professionalità diverse. Musica non è solo il momento artistico.

Abbiamo a che fare con un’industria culturale, quando un prodotto è bello è perché c’è dietro il lavoro di tante professionalità diverse, ed è questo mondo variegato che verrà mostrato attraverso Musicability”.

Come hanno spiegato, per lo staff Percorsi Musicali del collettivo  T.E.M.P.O, Greta Merli, titolare e responsabile area eventi, Lorenzo Porciani, titolare e responsabile area tecnica, Luca Brunelli Felicetti, responsabile area didattica, “MUSICABILITY:

come la musica prende forma” è un invito alla creatività, ma anche un compendio utile come primo approccio a tutte le questioni pratiche del “fare musica”: dal momento compositivo all’arrangiamento, dalla scrittura del testo alla produzione e registrazione – sia home-made che in studio – per arrivare, a completamento del percorso, al management e ai sistemi audio usati nei concerti live, e con approfondimenti sulla voce, gli archi e l’orchestra vista da vicino.

I video sono girati e montati da RVP Rosco Video Produzioni, con il supporto grafico dell’Associazione Culturale The Cage.

Promotore dell’iniziativa è il collettivo T.E.M.P.O., che nasce in periodo di emergenza Covid per iniziativa di Percorsi Musicali, Centro Musicale Polifunzionale di Livorno, e riunisce gli operatori del settore musicale livornese. L’acronimo T.E.M.P.O. – Tavolo Enti Musicali Professionali Organizzati – rappresenta non singoli professionisti del settore ma associazioni, società ed enti che svolgono attività dedicate, in varie forme, alla musica, e che a tale scopo sono impegnati sul territorio livornese, ove hanno tutti sede operativa.

L’intento alla base del collettivo è quello di creare una sinergia tra soggetti che avrebbero corso il rischio di affrontare isolati il periodo di emergenza, e diventare invece parte integrante di progetti di pubblico interesse, in collaborazione con le istituzioni, offrendo così alla città il proprio know-how in nuove forme.

Gli hashtag per seguire il progetto sui social-network sono:

#musicability e #collettivoTEMPO

Il programma con gli argomenti presentati da ciascun componente del collettivo T.E.M.P.O.:

 

Venerdì 12 febbraio – Istituto del Corona: La voce specchio e strumento dell’anima

Venerdì 19 febbraio – Percorsi Musicali: Dalla scrittura all’arrangiamento

Venerdì 26 febbraio – Associazione musicale e culturale Ensemble Bacchelli: L’Orchestra, tavolozza di suoni e strumenti

Venerdì 5 marzo – Associazione Musicale Concertarti: Gli strumenti ad arco

Venerdì 12 marzo – Banana Studio: Il ruolo del produttore

Venerdì 19 marzo – Polo Artistico Vinile: Autoprodursi consapevolmente

Venerdì 26 marzo – Accademia Musicale Chorus: Home Recording

Venerdì 2 aprile – Bigwave Studio: Lo studio di registrazione professionale

Venerdì 9 aprile – Delta Service: Il sistema audio per un concerto live

Venerdì 16 aprile – Musiche Metropolitane: Promozione e management

CONDIVIDI SUBITO!
EKOM Promozioni 11-24 maggio
SVS 5x1000
Inassociazione

Lascia il tuo commento