Bibbona 23 Agosto 2022

100 mq di spiaggia libera occupati da uno stabilimento, concessionario segnalato all’autorità giudiziaria

Marina di Bibbona (Livorno) 23 agosto 2022

Ancora un’abusiva occupazione di area demaniale marittima destinata alla libera fruizione. Stavolta ci troviamo nella parte sud della Provincia di Livorno.

I controlli sono scattati subito dopo il ferragosto a seguito di una specifica segnalazione pervenuta agli uffici della Capitaneria di porto. Nella denuncia si riferiva di una presunta occupazione abusiva di area demaniale da parte di uno stabilimento balneare in località Marina di Bibbona.

I militari della Guardia Costiera di Cecina, competente sulla zona oggetto del presunto abuso, sotto il coordinamento della Direzione Marittima di Livorno e congiuntamente a personale della Polizia Municipale e dell’Ufficio Tecnico del Comune di Bibbona, effettuavano i relativi accertamenti sui luoghi e sulle eventuali autorizzazioni possedute.

Nel corso del sopralluogo veniva accertata l’occupazione abusiva di circa 100 metri quadrati di spiaggia libera

In questa area  il concessionario aveva di fatto attrezzato un vero e proprio magazzino per le attrezzature dello stabilimento stesso.

I militari della Guardia Costiera, coadiuvati dalla Polizia Municipale, provvedevano pertanto alla contestazione dell’illecito all’intestatario della concessione, intimando l’immediato ripristino dei luoghi.

Il concessionario, che ha provveduto nella stessa giornata a sgomberare l’area dalle suppellettili e dalle opere impiantate (tutte amovibili e pertanto di rapida rimozione) restituendo alla libera fruizione il tratto di spiaggia, è stato segnalato alla competente Autorità Giudiziaria per l’abuso commesso.

CONDIVIDI SUBITO!
@labrolens · Negozio di occhiali da sole e da vista
Inassociazione
Yogurteria Fiori Rosa: con Deliveroo crepes, yogurt e gelato a casa tua
Banner 5x1000 svs 2022