Cronaca 25 Maggio 2017

Tre computer e uno scooter elettrico a Cascia

L’Associazione Paraplegici Livorno in aiuto agli abitanti di Cascia.

“Siamo riusciti a mantenere la promessa fatta dalla Associazione Paraplegici Livorno e dal suo Presidente​ Fabrizio”.

3 Computer e uno scooter elettrico.

Questo il dono dell’associazione paraplegici Livorno ad un umo e ai ragazzi della terremotata Cascia.

“Siamo riusciti a mantenere la promessa fatta dalla Associazione Paraplegici Livorno e dal suo Presidente​ Fabrizio”.

 

Antonio Guida da noi intervistato, ci racconta la storia di questo gesto di solidarietà.

In occasione dell’emergenza terremoto, Antonio Guida è stato in centro italia, con altri Fratelli della Misericordia di Antignano.

In tale circostanza ha conosciuto il Sig. Maurizio il quale, avendo problemi di deambulazione, girava per il campo con uno scooter elettrico.

Ho fatto subito amicizia con Maurizio, racconta Antonio Guida e in un’occasione mi aveva espresso il desiderio di avere un nuovo scooter.
Il desiderio è stato riferito Torsi Fabrizio in qualità di presidente dell’Associazione Paraplegici Livorno, dove Antonio svolge altra attività di volontariato.

Torsi Fabrizio,  si è subito adoperato, con la collaborazione del consiglio e degli altri volontari, per realizzare questo desiderio, essendo l’obiettivo primario di tale associazione l’autonomia ritrovata.

Insieme a questo era però volontà dell’associazione di intervenire, attraverso un aiuto concreto, anche nei confronti dei tanti bambini coinvolti nell’emergenza terremoto.

Il camper dell’Associazione Paraplegici Livornosotto la statua di Santa Rita da Cascia

 

Attraverso i contatti mantenuti tra la popolazione di Cascia ci siamo messi in comunicazione prima con l’assessore all’istruzione e poi con il Sindaco di Cascia, ci hanno manifestato il bisogno di un computer per la scuola.

Naturalmente anche in questo caso l’appello è stato ascoltato e sono stati acquistati 3 computer portatili per le scuole che sono stati consegnati al Sig. Sindaco il quale si occuperà di distribuire gli stessi .

I compiuter e lo scooter elettrico sono stati consegnati a nome dall’ Associazione Paraplegici Livorno a Cascia lo scorso 20 maggio da Antonio Guida accompagnato dalla moglie Laura Mattei.

CONDIVIDI SUBITO!

Lascia il tuo commento