Cronaca 6 Giugno 2017

Lulli: da Livorno a Viareggio a voga per le 32 vittime dell’incidente ferroviario

Se le condizioni fisiche lo permettono avremo una nuova impresa. Sandro Lulli spera nel via libera dei medici.

Sandro Lulli non nuovo ad imprese a remi in ricordo delle vittime del mare e del Moby Prince, sembra progettare una nuova traversata.

Snadro Lulli, dopo i problemi al ginocchio legati alla Partita del Cuore, ha fatto solo presenza alla manifestazione Pedalata per non dimenticare da Livorno a Viareggio e non ha potuto aggregarsi al gruppo di ciclisti.

Lulli ha espresso la voglia ed il piacere di fare però la traversata Livorno Viareggio a remi, in ricordo delle 32 vittime dell’incidente ferroviario.

Ne ha già parlato con Loris Rispoli presidente del comitato vittime del Moby Prince e e gemellato con l’Associazione Nazionale Viareggio, Aquila, Moby Prince.

Tutto adesso è nelle mani dei medici che dovrebbero dare il via libera all’impresa, ma il” nostro Sandro” è speranzoso.

 

 

CONDIVIDI SUBITO!

Lascia il tuo commento