Cronaca 23 Giugno 2017

Colline: M5S cosa cambia? Tutti i vantaggi del nuovo piano

Colline: M5S risponde alle problematiche sollevate.

Il Movimento 5 Stelle Livorno risponde alle critiche apparse online e sui quotidiani locali, in merito alla nuova viabilità di Colline.

Il comunicato del Movimento 5 Stelle Livorno:

VIA DI SALVIANO e PISTE CICLABILI, COSA CAMBIA?

Il cambiamento di via di Salviano va in direzione di dare più spazio a pedoni e ciclisti, e ha l’obbiettivo di rendere il quartiere più vivibile. Allo stesso tempo ha sollevato molte critiche. Quali sono i punti di forza di questa misura?

1) Eliminato il problema delle doppie file, che occupano la strada e creano problemi per la sicurezza e la mobilità
2) 45 posti macchina in più
3) 16 posti da blu convertiti in bianchi.
4) Migliorata la viabilità del trasporto pubblico con corse di ritorno da Via Don Bosco
5) Configurazione ottimale dei parcheggi per commercio e acquisti nei piccoli esercizi
6) pista ciclabile, che elimina la sosta selvaggia in doppia fila e toglie i rischi per i pedoni causati dal passaggio ravvicinato degli autobus bordo marciapiede.

Allo stesso tempo, ha sollevato molte critiche, spesso strumentali.

1) Apertura accidentale sportelli più rischiosa? FALSO! La corsia di marcia ha una larghezza di 3,5 mt, come quella di un’autostrada, contro una media larghezza corsie in tutta la città che varia tra i 2,20 mt e i 2,5 mt.

L’area intermedia tra la pista ciclabile e gli stalli di parcheggio misura 70 cm, più che sufficienti per aprire lo sportello seguendo il criterio della prudenza previsto dal codice della strada. Inoltre il codice della strada obbliga il conducente, in TUTTE le strade, a scorgere i retrovisori prima di aprire lo sportello previa sanzione prevista.

2) Traffico più caotico e più inquinamento? FALSO ! Gli autobus percorrono la via in una sola direzione anziché andata e ritorno. Per la direzione di ritorno percorrono Via Don Bosco. Miglior scorrimento del traffico per l’eliminazione del problema delle violazioni in doppia fila.

3) Rischio per le attività commerciali? FALSO! La promiscuità offerta dalle strisce blu e le aree di sosta per ciclomotori permette ai clienti di passaggio di sostare in tranquillità e sicurezza per i loro acquisti.

4) I mezzi per la raccolta rifiuti creano difficoltà? FALSO ! La raccolta è coordinata con Aamps che garantisce passaggi fuori dagli orari di traffico intenso.

 

CONDIVIDI SUBITO!

Lascia il tuo commento