Eventi 6 Luglio 2017

“Triglie in controfuga”, arriva il torneo amatoriale di pallanuoto

Torna per la sesta edizione “Triglie in controfuga”, torneo amatoriale di pallanuoto

23 squadre da tutta Italia si contenderanno la vittoria. In programma anche la gara dei ragazzi disabili della Major Von Frinzius

Livorno 6 maggio 2017 – Scenderanno in mare per il sesto anno consecutivo le “Triglie in controfuga”, ovvero gli sportivi del tradizionale torneo di pallanuoto in mare, evento principe dell’estate pallanuotistica livornese.
La manifestazione organizzata da Andrea Benassi, Andrea Lampredi, Giovanni Sofia e Giacomo Sturla con la collaborazione di SSD Nuoto Livorno, del circolo Ardenza e, per la prima volta ,con il patrocinio del Comune di Livorno, si svolgerà sabato 8 e domenica 9, come di consueto nello specchio d’acqua fra il piazzale del Gabbiano e la spiaggia dei Tre Ponti.

A presentare l’iniziativa sportiva nella conferenza stampa di questa mattina, mercoledì 5 luglio, a palazzo comunale è stato l’assessore allo sport Andrea Morini insieme agli organizzatori.
Eventi come questo – ha detto l’assessore – che si ispirano e al tempo stesso promuovono la pratica dello sport nel suo senso più genuino, senza l’ossessione della competizione e del marketing ma per il semplice piacere di farlo, esprimono al meglio quel rapporto strettissimo e virtuoso che esiste tra la città e lo sport”.

La manifestazione amatoriale accoglierà come ogni anno squadre provenienti da tutta Italia, ma non solo. Sono 23 le squadre che entreranno in acqua, di cui 18 maschili e 5 femminili, per un totale di circa 200 partecipanti.
Tante le formazioni provenienti dal centro-nord e anche dall’estero (con una squadra in arrivo da Zurigo).
Le partite, della durata di circa 20 minuti saranno suddivise in due tempi e vedranno fronteggiarsi squadre composte da 5 giocatori.
Alle eliminatorie di sabato 8 luglio (dalle ore 9.30 alle 19), succederanno le finali nella giornata di domenica 9 luglio (dalle 9.30 fino circa alle 17.30), con premiazione sul piazzale del Gabbiano.

A questo proposito, si ricorda a tutti gli abitué della tintarella al Gabbiano, che per l’intero week end di gara il piazzale sarà interdetto ai bagnanti  per consentire lo svolgimento della manifestazione.
Da segnalare, domenica 9 luglio alle 11.30, in piena finale, lo svolgimento di una partita di giovani sportivi disabili appartenenti alla compagnia teatrale Major Von Frinzius.

“La manifestazione “Triglie in controfuga” è l’occasione per tanti sportivi del settore di condividere anche la passione per il mare, incontrare nuove realtà e trascorrere un bel fine settimana insieme su questo bel tratto di costa livornese– ha concluso l’assessore – il mare, gli scogli, le barche ormeggiate all’orizzonte faranno infatti da cornice a un evento che, dopo l’avvio di sei anni fa, cerca di ripetersi ogni anno puntando sempre a migliorarsi”.

In caso di maltempo la competizione si svolgerà alla piscina comunale in via dei Pensieri.

CONDIVIDI SUBITO!

Lascia il tuo commento