Cronaca 10 Luglio 2017

Il labronico Turrini nella rosa degli azzurri ai mondiali di Budapest

Sfide alla Danuble Arena per il nuotatore azzurro Federico Turrini

La delegazione italiana che parteciperà alla 17esima edizione dei campionati mondiali di nuoto, in programma a Budapest e al lago Balaton dal 14 al 30 luglio, sarà composta da 89 atleti. La più giovane atleta è Chiara Pellacani, tuffatrice romana che compirà 15 anni il 12 settembre e che ha già preso parte ai campionati europei di specialità di Kiev, nel giugno scorso, piazzandosi al quarto posto dalla piattaforma, al quinto nel team event con Vladimir Barbu e al decimo dal trampolino 1m.

L’atleta più maturo è il capitano della nazionale di nuoto, il bicampione mondiale dei 100 stile libero Filippo Magnini, 35enne pesarese all’ottavo campionato iridato di una carriera che conta 50 medaglie internazionali tra olimpiadi, mondiali ed europei. I primi atleti ad esordire saranno la sincronette Linda Cerruti nella routine tecnica del solo e i tuffatori Tommaso Rinaldi e Giovanni Tocci dal trampolino 1m.

Tra i nomi della rosa degli azzurri anche quello del Livornese  Federico Turrini (Esercito / Nuoto Livorno), che parteciperà nei 50 e 100 rana.

Le gare di nuoto per Turrini si svolgeranno alla piscina Danube Arena, dal 23 al 30 luglio.

 

 

CONDIVIDI SUBITO!

Lascia il tuo commento