Cronaca 4 Agosto 2017

La vicenda “Porca Vacca” arriverà in Regione Toscana

Il consigliere Regionale Francesco Gazzetti presenterà una interrogazione

La vicenda del ristorante livornese “Porca Vacca” approda in Regione. Il consigliere del Pd, Francesco Gazzetti, infatti, ha deciso di presentare un’interrogazione alla giunta toscana, per chiedere se “è a conoscenza della vicenda e se, nell’ambito delle proprie competenze ed attribuzioni, intende attivarsi al fine di favorire una soluzione positiva”.

«Ho appreso dalle cronache – spiega Gazzetti – la denuncia del delegato sindacale della Cgil circa il licenziamento di 4 lavoratori del ristorante di Porta a Mare, dipendenti che addirittura sono stati avvisati attraverso un messaggino. Credo che la Regione, da sempre sensibile ai problemi del lavoro e dei diritti dei lavoratori, debba trovare il modo di intervenire, perché se sono veri gli episodi raccontati dai sindacalisti, non solo nello specifico caso dei 4 licenziamenti, ma in generale per le condizioni di lavoro, ci troviamo di fronte a una vicenda molto grave. Intanto – conclude Gazzetti – esprimo la piena solidarietà ai lavoratori, con l’impegno di continuare a seguire da vicino l’evolversi della situazione per cercare di fare quanto è nelle nostre possibilità per un esito favorevole della vertenza».

CONDIVIDI SUBITO!

Lascia il tuo commento