Cronaca 25 Aprile 2020

25 Aprile, alle 9.30 il videomessaggio del presidente Rossi

Rossi a Jindal

Rossi a Jindal

Toscana (Firenze) 25 aprile 2020 – In occasione del 75esimo anniversario della Festa della Liberazione dal nazifascismo, il presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi, pubblicherà domani mattina, sabato 25 aprile, alle 9.30 un videomessaggio sulla sua pagina facebook  all’indirizzo https://www.facebook.com/enricorossipresidente.

Lo farà avendo sistemato alle sue spalle, accanto alle tre bandiere istituzionali, una quarta: quella del CTLN, il Comitato Toscano di Liberazione Nazionale intorno a cui si raccolsero tutti i democratici e gli antifascisti e che reca al centro, in oro, il Pegaso alato che aveva scelto a suo emblema e che nel 1970 la Regione Toscana volle assumere nel proprio Gonfalone.

“E’ una grande festa – questo l’esordio di Rossi – perchè è l’inizio di una fase nuova per il nostro Paese. E’ la fase delle libertà, delle conquiste sociali, di avanzamento e allargamento della democrazia, quella che ci ha portati fino ad oggi”.

Dopo aver sottolineato come non si può confondere coloro che combattevano dalla parte sbagliata, per la dittatura, sostenendo chi in Toscana ha compiuto tante, troppe stragi, e chi combatteva invece per la liberazione del Paese e per la libertà, il presidente sintetizza la sua analisi.

“Da questa festa – queste le sue parole – possiamo trarre lo stimolo, le idee e i valori con i quali guardare al futuro, sicuri che ce la faremo”.

Il video di Enrico Rossi si conclude con l’audio dell’appello che Sandro Pertini rivolse agli italiani, invitandoli allo sciopero generale contro l’occupazione tedesca e la guerra fascista e per la salvezza di tutti.

CONDIVIDI SUBITO!