Basket 10 Dicembre 2017

Basket C Gold, Un bel Don Bosco cede con onore alla capolista Siena (FOTO)

La squadra allenata da Russo, seppur indebolita dagli infortuni dei titolari, tiene testa alla Virtus e sfiora la vittoria nel finale

 

Che la partita contro la Virtus Siena non fosse facile lo si sapeva già alla vigilia, non a caso quella di Tozzi è la capolista del torneo; ma il Don Bosco nonostante fosse falcidiato dagli infortuni (Korsunov, Graziani, Orsini e Creati) rimane in partita fino ai minuti finali, mettendo spesso il naso avanti. Alla fine i due punti prendono la via di Siena, nonostante l’ottima rimonta Don Bosco nel quarto finale, quando i ragazzi di Russo sfiorano una clamorosa rimonta

LA CRONACA

Nella Pallacanestro Don Bosco Roberto Russo, complici i tanti infortuni – Creati, Kursunov, Graziani, Orsini e Creati, alcuni dei quali in panchina solo per onor di firma – è costretto a schierare un quintetto inedito, composto da Bonaccorsi, il giovanissimo Ense, Zanini, Bianco, Casarosa. In casa Siena Tozzi risponde con Lenardon, Nepi, Imbrò, Pucci e Simeoli, visto anni fa a queste latitudini in A2 con la canotta del Basket Livorno. L’inizio è tutto per Siena che parte a spron battuto, sul 10-2, ma il Don Bosco risponde con un controparziale di 11-0 riportando in parità l’incontro. Un equilibrio che dura per tutti i 10′ iniziali, terminata sul + 2 rossoblù, grazie ad un canestro di Bianco a fil di sirena. In questo primo quarto da segnalare l’ottima percentuale – 8 su 15 – dei labronici. Al rientro dalla pausa le percentuali Don Bosco calano drasticamente e Siena prova ad allungare, dopo 4’40” di gioco gli uomini di Tozzi conducono di 6, sul 30-24. Il Don Bosco però non cede, grazie ad un ottima difesa mantiene il contatto con i rivali che all’intervallo lungo sono avanti di 6, sul 37-31. Dopo l’intervallo lungo il Don Bosco non riesce più a trovare la retina avversaria; i ragazzi di Roberto Russo segnano appena 6 punti in 9′ e la capolista scappa via, raggiungendo il massimo vantaggio sul 52-37 ad 1′ dall’ultima pausa. In avvio di ultimo quatto il Don Bosco prova a rientrare in partita grazie ad una difesa ferrea (solo 5 punti concessi in altrettanti minuti) ed a qualche buona iniziativa in attacco. A metà dell’ultimo quarto il ritardo è di soli 8 punti, una bomba di Ceparano riporta i labronici a -5, poi la Virtus piazza un parziale di 7-0 che regala di fatto i due punti alla squadra di Tozzi.

Pallacanestro Don Bosco Livorno – Virtus Siena 62-70

Pallacanestro Don Bosco Livorno: Bianco 20, Orsini ne, Creati ne, Calvi, Ense 8, Bonaccorsi 16, Galeani, Zanini 2, Casarosa, Muzzati ne, Cioni ne , Ceparano 16. All. Roberto Russo, Vice Luca Valentino, all. Jacopo Venucci

Parziali: 20-18; 31-37; 41-57; 62-70

[URIS id=28554]

CONDIVIDI SUBITO!

Lascia il tuo commento