Disabilità 8 Novembre 2021

3 record italiani nel nuoto paraolimpico per la TDS

Sofia Gagliardo Gurrieri e Tommaso Bertini non finiscono mai di stupire

Livorno 8 novembre 2021

Ad Empoli, in occasione del XV meeting nazionale “Azzurrissimo” della FIN hanno partecipato fuori competizione anche gli atleti del nuoto paralimpico della TDS-Toscana Disabili Sport, per entrare in clima competizione in vista dei prossimi campionati italiani in vasca corta che si terranno a Rimini nel prossimo mese.

Doveva essere una prova in relax, ma Sofia Gagliardo Gurrieri e Tommaso Bertini non finiscono mai di stupire.

Il risultato sono 3 record italiani di categoria ragazzi:

Tommaso straccia il suo stesso record sui 100 rana (la sua specialità) abbattendo il muro dei 2′ passando da 2’09″20 a 1’56″87 e migliora di ben 12″ il suo record personale sui 100 stile libero;

Sofia sui 50 farfalla strappa il record ad Alice Brolli che resisteva dal 1997 (57″93) portandolo a 52″48; ancora più significativa la prestazione sui 100 stile libero, dove detronizza l’olimpionica di Tokyo Arianna Talamona, il cui record (1’32″85) era datato addirittura 1994, portando il nuovo primato nazionale a 1’32″72.

Grande la soddisfazione dell’allenatrice Eleonora Bologna: “Sapevo che i ragazzi erano in forma, ma al di là dei risultati sono ancor più soddisfatta per la determinazione che hanno messo nelle gare”.

Non nasconde l’entusiasmo invece il presidente Maurizio Melis:

“Le prospettive per i prossimi campionati italiani sono ottimistiche. I ragazzi ormai sono attenzionati dai dirigenti nazionali e davvero si può parlare di #RoadToParis2024 con qualche speranza. Complimenti ai ragazzi e al grande lavoro che l’allenatrice Bologna sta facendo quotidianamente con loro”.

3 record italiani nel nuoto paraolimpico per la TDS

CONDIVIDI SUBITO!
Ekom, offerte 23 novembre - 6 dicembre
Inassociazione