Cronaca 3 Maggio 2019

395 grammi di hashish in cassaforte, Arrestato livornese dai carabinieri

Livorno – Arrestato dai Carabinieri: aveva a casa 395 grammi di hashish in panetti e 4.865 euro.

Nelle prime ore del pomeriggio di martedì 30 aprile, il personale della Sezione Operativa del N.O.R. della Compagnia Carabinieri di Livorno, ha tratto in arresto un 32enne livornese per detenzione di sostanze stupefacenti.

I militari dell’Arma nell’ambito dell’attività di prevenzione rivolta agli stupefacenti, hanno sottoposto a controllo l’abitazione dell’uomo livornese, procedendo a successiva perquisizione domiciliare, personale e veicolare.

Nell’ambito di tale attività, all’interno dell’abitazione, in una cassaforte, sono stati rinvenuti 395 grammi di sostanza stupefacente del tipo hashish, suddivisa in 4 panetti, che il soggetto custodiva all’interno di una cassaforte, con 4.865 euro in contanti, verosimilmente provento di attività delittuose.

Già noto alle Forze dell’Ordine, per altre tipologie di reati, una volta tratto in arresto, è stato sottoposto alla misura degli arresti domiciliari, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria ed in attesa di udienza di convalida.

CONDIVIDI SUBITO!
Ekom, promozioni 21 giugno – 4 luglio
Banner 730 caf usb
Banner 5x1000 svs 2022
Precisamente a Cala Beach
Yogurteria Fiori Rosa: con Deliveroo crepes, yogurt e gelato a casa tua
Inassociazione