Ambiente 12 Aprile 2019

Aamps, aumentano i giorni di raccolta (Ma non per tutti)

Da lunedì 15 aprile saranno incrementati gli accessi settimanali ai cassonetti “intelligenti” per i rifiuti riciclabili: 2 volte per carta, plastica e vetro; 3 volte per l’organico

Livorno, 11 aprile 2019 – Come anticipato dal Sindaco Filippo Nogarin e dall’assessore all’Ambiente Giuseppe Vece, Aamps conferma l’introduzione in via sperimentale di alcune novità per la raccolta differenziata nel “Centro allargato” e nel “Pentagono” da lunedì 15 aprile. Su richiesta dell’Amministrazione comunale di Livorno, l’accesso settimanale ai cassonetti ad apertura controllata saranno aumentate per le diverse tipologie di rifiuti riciclabili.

Nel dettaglio: sarà possibile conferire vetro, carta e cartone, multimateriale leggero (plastica, alluminio, tetrapak) nei rispettivi cassonetti ad apertura controllata due volte alla settimana; il conferimento dell’organico sarà possibile tre volte alla settimana. Non sono previste modifiche per gli accessi al cassonetto dell’indifferenziato, il cui conferimento rimane a una volta a settimana. L’obiettivo dell’introduzione di queste modifiche è quello di favorire una raccolta differenziata corretta e di migliore qualità, limitando al minimo la produzione di rifiuti urbani non riciclabili.

A fronte di questa novità, “l’azienda confida in una maggior consapevolezza da parte di tutti i cittadini sull’importanza di un comportamento virtuoso nello smaltimento dei rifiuti. L’auspicio è che si ponga fine al fenomeno dell’abbandono indiscriminato dei rifiuti domestici fuori dai cassonetti ad apertura controllata, nei cestini stradali, a bordo dei marciapiedi e in tutti quei posti dove lo smaltimento errato rappresenta una grave violazione del Regolamento comunale, punibile con sanzioni amministrative pecuniarie, oltre che un danno al decoro urbano”.

Per informazioni su tutti i servizi offerti da Aamps: numero verde 800-031.266 (dal lunedì sabato dalle 8:30 alle 13:00 e dalle 14:30 alle 17:00), info@aamps.livorno.it, facebook/twitter/mobile APP (“Aamps Livorno”).

CONDIVIDI SUBITO!