Ambiente 15 Marzo 2021

Aamps: “Livorno al Top nella raccolta di carta e cartone”

RACCOLTA CARTA-CARTONE: LIVORNO SI CONFERMA AL “TOP”

carta, cartone, ricicloLivorno 15 marzo 2021

Le analisi effettuate da Comieco avvalorano l’impegno del Comune di Livorno, di Aamps e, soprattutto, dei cittadini nella raccolta differenziata dei rifiuti.

Raggiungere una vetta, come si suol dire, può anche risultare possibile. Più difficile, invece, è ripetere l’impresa. Ecco che i livornesi si confermano virtuosi nella raccolta della carta selettiva (cartoni e imballaggi a base cellulosica) cogliendo nuovamente il traguardo del 99% di frazione differenziata.

E’ Comieco, Consorzio Nazionale Recupero e Riciclo degli Imballaggi a base Cellulosica, ad attestarlo in questi giorni dopo aver effettuato un’analisi non programmata presso la piattaforma locale Eco-Logistic in via degli Arrotini 59 (località Picchianti) su un campione di circa 250 kg. di materiale raccolto in città.

Raphael Rossi, Amministratore Unico di Aamps commenta:

“Si tratta di un risultato importante sul piano ambientale  ottenuto grazie ai cittadini, ai commercianti e ai nostri operatori impegnati tutti i giorni con passione e riconosciuta efficacia nelle raccolte dei rifiuti. Ma è significativo anche sul piano economico.

Risultando così virtuosi, infatti, Comieco ci corrisponde 100 € circa per ogni tonnellata di carta-cartone che raccogliamo e, stante le stime di quest’anno, potremmo avere un ricavo annuo di 264.000 € circa solo per questa frazione. Nel 2020 – conclude l’Amministratore Unico di AAMPS – abbiamo registrato un’entrata di 1.530.000 € complessivi riconducibili ai contributi dei consorzi di filiera e alla vendita delle varie frazioni merceologiche per il recupero, il riciclo e la valorizzazione dei materiali differenziati”.

“Stiamo lavorando assiduamente con AAMPS – commenta Giovanna Cepparello, assessora all’Ambiente del Comune di Livorno – per migliorare i risultati in termini di percentuale di RD, dopo la lieve flessione dovuta al Covid. I primi due mesi di quest’anno fanno già registrare un +1,55 % rispetto al dato dello scorso anno. Anche attraverso la diffusione dell’uso delle isole ecologiche mobili, contiamo di registrare risultati sempre migliori, anche in termini qualitativi. Nel frattempo – conclude l’assessora all’Ambiente – proseguiremo con le campagne di comunicazione a favore del corretto conferimento e della separazione dei rifiuti”.

CONDIVIDI SUBITO!
EKOM Promozioni 11-24 maggio
SVS 5x1000
Inassociazione

Lascia il tuo commento