Ambiente 15 Marzo 2019

Aamps rinnova la dotazione di cestini nei parchi: 40% di contenitori in piu’ nelle aree verdi di Livorno

Con questo ulteriore avanzamento della cosiddetta “Rivoluzione cestini”, nei giardini urbani circa 450 nuovi contenitori per piccoli rifiuti

Livorno, 15 marzo 2019 – È terminata con successo l’operazione di restyling dei cestini che Aamps ha effettuato nelle 47 aree verdi della città. Dei 315 contenitori presenti in precedenza, si è passati a 441 unità, con un incremento del 40%. La sostituzione e l’installazione dei nuovi contenitori è iniziata lo scorso 18 febbraio ed è andata avanti per 4 settimane, dando seguito al progetto “Rivoluzione Cestini”, che nel 2018 ha visto l’installazione di oltre 2500 cestini in tutta Livorno.

Questa operazione consente ai cittadini di poter usufruire di ben 126 cestini in più all’interno dei parchi cittadini per lo smaltimento di piccoli rifiuti indifferenziati, garantendo decoro e allo stesso tempo agevolando le operazioni di vuotatura da parte degli operatori di Aamps, dal momento che a il modello “Milano” installato nei parchi è identico alla maggior parte di quelli installati in città.

Inoltre, la capacità dei nuovi cestini è volutamente ridotta proprio per consentire lo smaltimento dei piccoli rifiuti “da passeggio” e disincentivare la pratica di utilizzarli per lo smaltimento di rifiuti domestici per i quali, invece, è prevista la raccolta differenziata domestica e il ritiro con il “Porta a porta” in tutta Livorno.

Nelle prossime settimane sarà ultimata la sostituzione all’interno del parco di Villa Corridi.

CONDIVIDI SUBITO!