Ambiente 4 Settembre 2018

Abbattimento lupi e caccia in Toscana: “La gestione di Remaschi, è inopportuna”

Il Meetup Movimento 5 Stelle critica anche la deroga sulla caccia

“Un governo di deroghe è un governo senza legge

Il Meetup del Movimento 5 Stelle vuole far sentire il suo appoggio al Ministro Costa e sta seguendo con apprensione le vicende relative alla richiesta di una gestione regionale per quanto riguarda il contenimento e l’abbattimento dei lupi nel territorio toscano, in barba a quanto già in atto secondo regolamento nazionale.

Ancora una volta l’assessore Remaschi si contraddistingue per una gestione inopportuna delle questioni relative alla biodiversità del territorio preferendo il pugno duro rispetto ad un’opera di prevenzione che garantirebbe risultati migliori e duraturi.

Questa operazione fa il paio con la deroga concessa per l’ennesimo anno consecutivo all’apertura della stagione di caccia su alcune specie animali considerate dal legislatore “nocive”, cacciabili secondo regolamentazione precisa.

L’assessore (sempre solerte quando c’è da strizzare l’occhio a categorie portatrici di voti) non ha  minimamente lavorato all’incremento dei controlli per evitare che questa concessione limitata diventi di fatto una “liberalizzazione” selvaggia dell’attività venatoria ad opera dei molti indisciplinati che si sentono al di sopra delle regole e che sono pericolosi per l’uomo stesso.

I numeri forniti per il 2017/2018 dall’associazione Vittime della caccia parlano chiaro. Solo per quest’anno infatti si parla di 10 vittime tra i civili non cacciatori e 20 morti tra i cacciatori, di cui un minore.

Un vero e proprio bollettino da guerra su cui bisognerebbe riflettere per porre un definitivo rimedio.
Il Ministro Costa ha già sul piatto una proposta alternativa, sensata e, soprattutto, senza spargimento di sangue.

Il Piano Lupo del ministero ci sembra l’unica scelta possibile poichè conterrà le strategie, le misure e le azioni giuste per offrire una risposta concreta anche alle richieste dei territori di governare la coesistenza tra uomo e specie animali, tutelando l’economia e la biodiversità”.

Meetup Movimento 5 Stelle

CONDIVIDI SUBITO!