Cecina 17 Giugno 2020

Abbracciare gli alberi al tempo del Covid con il Centro di Educazione Ambientale Alta Val di Cecina

alberi boscoCecina (Livorno), 17 giugno 2020 – Gli alberi si possono abbracciare anche in tempi di Covid.

Riparte così domenica 21 giugno il programma di escursioni ed eventi del Centro di Educazione Ambientale Alta Val di Cecina.

Il numero di partecipanti sarà contingentato, l’attività verrà pianificata e svolta garantendo il rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di almeno 2 metri. Sarà necessario avere sempre con se la mascherina da utilizzare in caso di bisogno. Rispettando cosi le disposizioni vigenti per l’emergenza Covid-19.

Dall’abbraccio iniziale con i nostri patriarchi verdi all’interno di un’esperienza meditativa, passeremo ad attività notturne sui rapaci e sul lupo; tramonti indimenticabili ed un tuffo nel nostro fiume Cecina.

Celebreremo poi la Giornata Mondiale degli animali e la Giornata Nazionale degli alberi, dove finiremo con piantare le nostre querce.

Il programma cerca di creare momenti per abbandonarsi allo stupore, alla meraviglia e nello stesso tempo comprendere la storia dell’uomo e il suo rapporto millenario con la natura.

Terra di colline, di boschi e di corsi d’acqua, l’Alta Val di Cecina presenta i segni della millenaria presenza dell’uomo diffusi in un contesto naturalistico straordinario.

Percorrere la valle regala una sorpresa dietro l’altra; dalla città di Volterra, ai numerosi borghi, rocche, castelli, pievi medievali, ai frequenti resti delle attività minerarie, al peculiare sfruttamento della Geotermia.

Un tuffo nelle acque cristalline dei torrenti, una passeggiata sulle “antiche rocce verdi dei serpenti” con i colori delle rarissime fioriture primaverili, immergersi nei boschi ed un fugace incontro con la fauna selvatica. Scoprire una galleria, un ponte, un edificio fantasma di antiche miniere, una villa ed una fattoria del ‘600. Sono solo alcune delle emozioni da ricercare sui sentieri delle tre Riserve Naturali “Foresta di Berignone”, “Foresta di Monterufoli-Caselli” e “Montenero”.

Il programma è stato curato da Andrea Bandinelli e Davide Bettini, del Centro Educazione Ambientale Alta Val di Cecina; in collaborazione con Guido Iacono, dell’Ufficio Regionale, per la Tutela della Natura e l’Unione Montana Alta Val di Cecina.

Tutte le info sul sito del Consorzio Turistico Volterra Valdicecina-Valdera.

CONDIVIDI SUBITO!
Banner laboratorio ottico Labrolens
Yogurteria Fiori Rosa: con Deliveroo crepes, yogurt e gelato a casa tua
SVS 5x1000
Inassociazione