Cronaca 27 Novembre 2022

Aggressione e agente morso, Vaccaro e Di Liberti: “Col taser si poteva evitare, urgente assegnarlo alla Municipale”

Consiglieri Vaccaro e Di Liberti: “Aggressioni agli agenti come quella al Mercato, si potrebbero evitare col TASER. Urgente assegnarlo anche alla Municipale. Chiesta audizione sindacati in commissione”

Livorno 27 novembre 2022

Ogni giorno, a Livorno, è un bollettino di guerra. Tra episodi di violenza, spaccio, furti e spaccate alle vetrine; la città è in ginocchio nella impassibilità di un sindaco che continua a negare il fallimento della sua linea buonista, in tema di sicurezza.

Oggi, l’ennesimo episodio. Una pattuglia della Polizia Municipale intervenuta al Mercato per sedare una lite, è stata aggredita da un uomo extracomunitario che si è scagliato contro gli agenti prima con uno scaleo poi, a seguito dell’intervento di altro personale di Polizia, ne ha ferito uno alla mano. All’agente ferito va la nostra solidarietà e gli auguri per una veloce ripresa, ma questo non può bastare.

Diventa sempre più necessario dotare la nostra Polizia Municipale del TASER che, nel caso di specie, avrebbe consentito di immobilizzare l’uomo, evitando la colluttazione con l’agente.

Eppure il sindaco, in risposta al nostro atto col quale gli chiedevamo di assegnare lo strumento di autodifesa alla Municipale, si è dichiarato contrario per “una scelta politica”.

Una ‘scelta politica’ dannosa per la città ed incapace di garantire l’incolumità dei nostri agenti.

Per questo, abbiamo chiesto l’audizione in commissione delle sigle sindacali della Municipale, affinché ci sia una reale presa di coscienza del rischio che ogni giorno, gli operatori di sicurezza, affrontano in strada.

CONDIVIDI SUBITO!
Inassociazione