Cronaca 23 Febbraio 2024

Aggressione e minacce a un connazionale, denunciati due pregiudicati albanesi

Livorno 23 febbraio 2024 – Aggressione e minacce a un connazionale, denunciati due pregiudicati albanesi

A seguito dell’intensificazione dei controlli nel centro cittadino, anche con pattuglie appiedate, in ottemperanza alle decisioni assunte in sede di comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica presso la Prefettura di Livorno, i Carabinieri della Stazione di Livorno Centro, a conclusione di indagini ed accertamenti, hanno denunciato all’AG labronica due cittadini albanesi gravemente indiziati a vario titolo di lesioni aggravate e minacce.

L’episodio risale al 10 febbraio u.s. in via Grande a Livorno. Quel pomeriggio una pattuglia del NORM della Compagnia di Livorno era intervenuta a seguito di un’aggressione ai danni di un operaio albanese 35enne residente a Livorno che aveva riportato lesioni personali giudicate guaribili in 10 giorni. Dal racconto dei testimoni, della vittima e dalla visione delle telecamere pubbliche e private della zona, i carabinieri sono riusciti a ricostruire la dinamica dell’evento riconducibile a dissidi di natura privata tra le famiglie dei due protagonisti.

L’indagine ha permesso di identificare e denunciare un 30enne accusato di aver materialmente aggredito e picchiato l’operaio ed un 46enne per minacce.

SVS 5x1000 2024
Inassociazione