Cronaca 11 Luglio 2018

Agorà pubblica sui rifiuti

Livorno – Si è svolta in questi giorni l’agorà pubblica su ambiente e rifiuti, durante la quale alcuni dei maggiori esperti del settore hanno potuto dialogare con i cittadini. Erano presenti il sindaco di Livorno Filippo Nogarin, il direttore generale di Aamps Paola Petrone, Rossano Ercolini e Giovanni De Peppo di Zero Waste Italia, Andrea Romano di Legambiente Livorno, Sergio Giovannini di Acchiapparifiuti.

Tra i temi principali ci sono stati il percorso della raccolta differenziata, il porta a porta e la lotta alle ecomafie, ma anche l’educazione ambientale e l’economia circolare.
Il sindaco ha affermato che il Comune di Livorno sta ancora pagando i debiti delle passate amministrazioni, anche grazie alla vendita dei prodotti che sono frutto della raccolta differenziata.
“Fare una buona differenziata significa abbassare il costo di quella che sarà la TARI.
Il nuovo modello sta funzionando molto bene, solo attraverso la collaborazione di tutti e attraverso un cambio di abitudini possiamo abbassare drasticamente il costo del servizio e la tassazione che pesa sul cittadino e sugli esercizi commerciali. ”

Secondo quanto espresso dagli esperti ieri pomeriggio, bisogna partire dagli aspetti educativi, l’Italia sta rincorrendo paesi che già dagli anni 90 hanno iniziato a differenziare, subendo sanzioni dall’Europa.

Sempre secondo il sindaco con il porta a porta la direzione che la città sta prendendo è quella giusta, il cammino da fare è ancora lungo, ma Livorno sta andando verso una strada ben definita.

Importanti anche le parole spese da Ercolini, che ha affermato “la guerra alle ecomafie comincia dal porta a porta”, parole che rafforzano l’impegno dei presenti all’evento di ieri nella prevenzione e nella lotta al fenomeno delle ecomafie, che ha messo il sue radici e che rappresenta solo la punta di dell’iceberg di un fenomeno che si manifesta  purtroppo in tutta Italia.

CONDIVIDI SUBITO!
Ekom, promozioni 21 giugno – 4 luglio
Banner 730 caf usb
Banner 5x1000 svs 2022
Precisamente a Cala Beach
Yogurteria Fiori Rosa: con Deliveroo crepes, yogurt e gelato a casa tua
Inassociazione