Eventi 28 marzo 2019

Al The Cage il tributo ai Pink Floyd e l’art-pop dei Campos, tra cantautorato ed elettronica

 

 

Venerdì 29 marzo i Pulse Time – Pink Floyd Tribute sul Palco del Teatrino, mentre sabato 30 sarà la volta del trio pisano con il secondo album “Umani, vento e piante”

 

VENERDÌ 29 MARZO. L’ultimo week-end di marzo targato The Cage regalerà emozioni forti agli amanti del rock psichedelico: venerdì 29 alle ore 22 (ingresso a 7 euro) saliranno sul palco i Pulse Time – Pink Floyd Tribute, che metteranno su uno spettacolo di luci e suoni per un omaggio di altissima qualità alla storica band britannica. I Pulse Time, originari di Ponsacco, sono nati nel 2015 dando vita a una tribute band dei Pink Floyd, con alla base l’intento di ricreare le atmosfere e i suoni che hanno da sempre contraddistinto il famoso gruppo inglese attraverso la proposizione di uno spettacolo light-show in puro stile floydiano. L’idea dei due fondatori, Claudio Cioni e Paolo Signorini, da sempre alla continua e meticolosa ricerca dei suoni, degli effetti e della perfezione sotto il profilo della esecuzione musicale, è alla base del progetto che ora comprende nove musicisti di indiscusse capacità tecniche, per una due ore di spettacolo che lascerà i fan di Roger Waters e soci a bocca aperta. I componenti dei Pulse Time: Claudio Cioni (chitarra solista e voce solista), Paolo Signorini (tastiere e voce), Leonardo Cioni (Chitarra), Francesco Gabbanini (basso e voce), Daniele Visconti (batteria e percussioni), Giuseppe Gaglio (sax), Francesca Pieraccini (corista), Ilaria Geniola (corista), Daria Paoli (corista). A seguire, come sempre, tocca a Matteino DJ dalla console diOrto Dance: ingresso a 7 euro prima delle 1:00 e 10 euro dopo le 1:00. Sempre attivo il servizio taxi concordato.

 

SABATO 30 MARZO. “Umani, vento e piante”: si chiama così l’ultimo albun dei Campos, uscito lo scorso 9 novembre per Woodworm Label. Si tratta del secondo disco del gruppo nato a Pisa nel 2011 dalla collaborazione tra Simone Bettin e Davide Barbafiera, che uniscono nel loro lavoro chitarra acustica, basso e percussioni elettroniche. Al gruppo si aggiunge poi Dhari Vij, bassista australiana con un passato da contrabbassista classica, conosciuta da Simone a Berlino. Il trio comincia così a suonare le prime canzoni nei club e bar della capitale tedesca e parallelamente prepara la registrazione dell’album di esordio con la collaborazione del Dj e produttore berlinese Jan Driver. “Viva” esce il 3 marzo del 2017 per Aloch dischi. Durante questo periodo Tommaso Tanzini subentra a Dhari Vij in veste di bassista. Con questa nuova formazione i Campos portano in giro il loro primo lavoro, suonando più di 50 concerti lungo tutta la penisola. “Umani, vento e piante”, seconda fatica artistica del gruppo, viene registrato presso il Woodworm studio di Arezzo,  tra gennaio e febbraio del 2018, con la partecipazione di Andrea Marmorini, che insieme alla band cura la produzione e la registrazione dell’album. I mixaggi vengono fatti nel giugno 2018 presso The Garage studio di Arezzo da Marco Romanelli, Arturo Magnanensi, Andrea Marmorini e i Campos e l’album vede la luce il 9 novembre 2018: si tratta di un disco che unisce un approccio cantautorale, introspettivo e scarno, a un’elettronica minimale, il tutto sorretto da una solida struttura art-pop. Il trio pisano è composto da Davide Barbafiera (tastiere/elettronica), Simone Bettin (voce/chitarra) e Tommaso Tanzini (basso). In apertura ai Campos i Weekend Martyr, che presenteranno il loro omonimo disco d’esordio “Weekend Martyr”, un album caratterizzato da ambienti psichedelici e un attitudine punk ed è stato registrato presso Orfan Records di Niccolò Mazzantini. Si tratta di una band che nasce nell’estate del 2018 ed è formata da: Riccardo Prianti, Jacopo Vescio, Elia Lazzerini e Lorenzo Saini.

 

Apertura porte alle 22 (ingresso a 5 euro + d.p.): dopo il concerto torna come sempre My Generation – Cage Night Party, la selezione musicale più scatenata della costa ovest, a ingresso libero riservato ai nati dal 2001 in poi. Sempre attivo inoltre per tutto il weekend il servizio taxi a tariffa concordata.

 

 

CONDIVIDI SUBITO!

Lascia il tuo commento