Appuntamenti 18 Ottobre 2018

Al via “Tutti uguali tutti diversi”: incontri su accoglienza e integrazione

Da venerdì 19  ottobre nel salone auditorium “Pamela Ognissanti” (via Gobetti)

“Tutti uguali tutti diversi”, quarta edizione 2018. Percorsi formativi per promuovere lo sviluppo, il benessere e la cura della persona

Livorno, 18 ottobre 2018 –  Saranno quattro anche quest’anno  (venerdì 19 ottobre, venerdì 26 ottobre, venerdì 9 novembre e venerdì 16 novembre), gli incontri del progetto formativo “Tutti Uguali Tutti Diversi”, promosso dal Cred del Comune di Livorno nell’ambito del Settembre Pedagogico 2018.

Si terranno nel salone auditorium “Pamela Ognissanti” (via Gobetti,11) ed avranno inizio alle ore 16 per permettere la partecipazione di insegnanti, educatori, operatori, ed anche genitori. Il progetto prevede infatti percorsi formativi per promuovere lo sviluppo, il benessere e la cura della persona, affrontando quest’anno in particolare il tema delle “sfide dell’inclusione” . Si parlerà di modalità per l’accoglienza e l’integrazione di alunni e studenti  con BES, ovvero con bisogni educativi speciali, di strategie per una loro più facile  inclusione scolastica ed un più facile apprendimento.

“Tutti Uguali Tutti Diversi”, giunto quest’anno alla quarta edizione, é un progetto che vede la collaborazione di numerose associazioni: Disabilandia onlus, Autismo Livorno, AIPD Associazione Italiana Persone Down sezione Livorno, AID Associazione Italiana Dislessia sezione Livorno, AIDAI Associazione Italiana Disturbi Attenzione e Iperattività Toscana , Associazione Comunico, Associazione Sportiva Zenith e l’associazione Eppur si muove.

Primo appuntamento venerdì 19 ottobre (ore 16). L’incontro si aprirà con i saluti della vicesindaco Stella Sorgente a cui seguiranno gli interventi di Anna Pezzati dirigente USP,  di Susanna Cenerini, dirigente del settore educazione e politiche giovanili del Comune e di Letizia Vai, responsabile CREd e Ciaf, che illustrerà il progetto. La parola passerà poi a Marco Masciullo e a Cristina Tomei, atleti dell’associazione sportiva Zenith che interverranno sul tema “Lo Special Olimpic non ha età:nuove sfide e prospettive”. L’ultimo intervento sarà a cura di Cristina Casella, neuropsichiatra dell’azienda USL Toscana nord ovest.

Prossimi appuntamenti: venerdì 26 ottobre, venerdì 9 novembre e venerdì 16 novembre.

Al termine del percorso formativo sarà rilasciato l’attestato di partecipazione per chi parteciperà almeno a tre incontri di formazione.

CONDIVIDI SUBITO!