Sport 24 Marzo 2023

Al via Vivicittà 38^ edizione, sarà la corsa dei diritti. Il programma della manifestazione

Livorno 24 marzo 2023

Torna l’appuntamento con la manifestazione podistica internazionale targata UISP, giunta alla sua 38° edizione.

La competitiva, sulla distanza di 10 km., attraverserà i luoghi simbolici, con partenza dal Campo Scuola. L’evento si svolgerà in 39 città italiane e 4 estere

Non c’è primavera che inizi a Livorno, ormai, senza l’appuntamento con il VIVICITTÀ.

La manifestazione podistica internazionale promossa dalla UISP giunge alla sua 38° edizione e si svolgerà domenica 2 aprile 2023.

Quest’anno sarà La Corsa dei Diritti, questo il sottotitolo scelto per l’edizione 2023, «a cominciare dai diritti per la pace, per la dignità di tutte le persone, anche per coloro che si trovano a scontare una pena detentiva», come sottolinea il presidente nazionale UISP Tiziano Pesce.

Anche la grafica di VIVICITTÀ 2023 rappresenta la riappropriazione degli spazi urbani da parte della cittadinanza, una periferia urbana e sociale che ritorna al centro, per diventare il luogo dove i diritti di tutte e di tutti trovano accoglienza.

 

L’evento, nel complesso, coinvolgerà ben 39 città in Italia, 4 all’estero (Tuzla in Bosnia Herzegovina, Yokohama, Ohsakaka e Ohtu in Giappone), ma si svolgerà anche in una ventina di istituti penitenziari del nostro Paese.

A Livorno la manifestazione si svolge sotto l’egida del Comitato UISP Terre Etrusco-Labroniche; l’anno scorso furono oltre 400 i partecipanti ai nastri di partenza, tra la competitiva, la passeggiata ludico-motoria e Nordic walking. Con il tempo di 32:49, il vincitore assoluto dell’edizione 2022 fu Giacomo Barontini, atleta della società livornese Sempredicorsa, mentre tra le donne si impose Claudia Dardini del G. S. Lammari con il tempo di 38:36.

 

Il sindaco Luca Salvetti dichiara:

«Siamo giunti alla 38° edizione di Vivicittà una manifestazione bella e avvincente che quest’anno è dedicata ai diritti e in un momento delicato come quello che stiamo attraversando con la guerra, l’immigrazione, le discriminazioni non poteva essere scelto titolo migliore.

Ringrazio la Uisp per il grande lavoro e l’accuratezza nell’organizzazione della manifestazione e spero che in molti decidano di partecipare, sia per spirito agonistico, sia per godere di una giornata in compagnia di tante persone nei luoghi più suggestivi della città”.

Daniele Bartolozzi, presidente del Comitato UISP Terre Etrusco-Labroniche afferma:

«Il Vivicittà è un appuntamento che viviamo con particolare emozione e attenzione, sia perché cade nel cuore della stagione sportiva per il nostro Comitato, sia perché attraversa i punti più belli di Livorno, rappresentando pertanto una significativa occasione di riappropriazione degli spazi urbani da parte della cittadinanza.

In un momento storico caratterizzato da crisi ed eventi che mettono a dura prova la società civile, anche un evento come il Vivicittà può diventare occasione per ribadire il bisogno di vivere insieme i territori e la comunità.

Trentotto edizioni sono tante, vuol dire che questa manifestazione ha fatto breccia in città e tra la gente, che pertanto invitiamo a partecipare al Vivicittà, iscrivendosi alla manifestazione oppure seguendolo lungo il percorso.

Ringraziamo l’Amministrazione comunale, la Polizia municipale, la cittadinanza e tutti i volontari che, come sempre, daranno il loro contributo per la riuscita dell’evento».

 

IL PROGRAMMA.

Domenica 2 aprile il ritrovo è fissato per le 7.30 al Campo Scuola di via dei Pensieri, dove la partenza scatterà alle 9.30. Come successo nelle precedenti edizioni, anche stavolta VIVICITTÀ si articola in tre proposte: gara competitiva di 10 km, valida come 3° tappa del Criterium Podistico Toscano 2023, nonché per il Campionato regionale Uisp Corsa su strada 10 km; passeggiata ludico-motoria con tragitto da 5 km e Nordic Walking non competitiva sulla distanza di 5 km. Anche quest’anno, la corsa competitiva si inoltrerà nel cuore della città passando dal centro fino a raggiungere il quartiere Venezia ed entrare in Fortezza Vecchia, per un passaggio suggestivo che farà da giro di boa per un tragitto che poi proseguirà verso sud sul lungomare di Livorno, per arrivare al traguardo presso il Campo Scuola. Il percorso sarà regolarmente presidiato da personale qualificato e volontario come da accordi che verranno presi con la Polizia Municipale.

Il Comitato UISP Terre Etrusco-Labroniche rivolge a tutti, professionisti, runner appassionati e dilettanti di ogni età, l’invito a partecipare al VIVICITTÀ 2023, per dire sì alla promozione dei sani stili di vita, ma anche alla difesa dei diritti.

 

ISCRIZIONI.

Entro venerdì 31 marzo è possibile iscriversi (al costo di 10 euro), sia per la gara competitiva che per la non competitiva, sul sito www.endu.net. Il giorno della gara saranno accettate solo le iscrizioni per la non competitiva.

 

CATEGORIE E PREMI.

Saranno premiati, al termine della gara, i primi 3 uomini e le prime 3 donne assoluti, più le Categorie Donne (15 cat. 18-39, 15 cat. 40-49, 15 cat. 50-59, 10 cat. 60 e oltre) e le Categorie Uomini (20 cat. 18-39; 20 cat. 40-49, 20 cat. 50-59; 15 cat. 60-69; 5 cat. 70 e oltre). Saranno premiate anche le 5 società più numerose. Tutti i partecipanti riceveranno un pacco gara.

 

Per informazioni: 335 5736285 – 347 046270

SVS 5x1000 2024
Ekom-Promo-Mazzini-Olandesi-16-26-aprile
Inassociazione