Cronaca 20 Aprile 2018

Alla Feltrinelli i nuovi libri di Monari e Naspini

Venerdì 20 Aprile ore 18,00

presentazione del libro

I muscoli hanno un cuore”

di

Maddalena Monari

Conoscere il corpo, le sue rinunce, le sue passioni, la sua sessualità. In questo libro parlo del Metodo Monari, delle sue origini e delle scoperte fatte in trentacinque anni di studio empirico e scientifico sul corpo. Parlo di come il mio lavoro abbia rivoluzionato anche la mia vita.
In una frazione di secondo, l’osservazione di un volto arrabbiato porterà tensione anche ai muscoli del nostro viso e ne rifletterà intimamente un’emozione simile. Questo avviene in tutto il corpo: il nostro corpo entra in relazione con l’altro prima della nostra coscienza. Se i muscoli hanno delle contratture, il corpo è costretto a stare in posizioni obbligate che influenzano il movimento e le relazioni con l’altro. Le nostre posizioni, i nostri movimenti, le relazioni che abbiamo con gli altri, sono determinati dall’elasticità dei nostri muscoli: un corpo morbido comunica naturalmente. Il corpo interviene nelle relazioni con l’altro a nostra insaputa.
Questo libro parla dell’organizzazione muscolare, del cervello, della mente, delle emozioni, dei pensieri e dei pensieri del corpo, delle paure e dei luoghi in cui sono situate. Parla dell’essere umano, di noi e della nostra vita. È un’avventura, un incontro con sé attraverso il corpo. Proprio in questo sta la cura.

Sabato 21 Aprile ore 18,00

presentazione del libro

LE CASE DEL MALCONTENTO”

di

Sasha Naspini

appuntamento targato NITROCELLULOSA, un collettivo formato da David Marsili, Nicola Pera ed Enrico Pompeo

C’è un borgo millenario scavato nella roccia dell’entroterra maremmano, il suo nome è Le Case. Un paese morente. Una trappola di provincia. Un microcosmo di personaggi che si trascinano in un gorgo di giorni sempre uguali. Fino a quando la piccola comunità non viene sconvolta dall’arrivo di Samuele Radi, nato e cresciuto nel cuore del borgo vecchio e poi fuggito nel mondo. Il suo ritorno a casa è l’innesco che dà vita a questo romanzo corale: la storia di un paese dove ognuno è dato in pasto al suo destino, con i suoi sprechi, le aspettative bruciate, le passioni, i giochi d’amore e di morte. Perché a Le Case l’universo umano non fa sconti e si mostra con oscenità. Ogni personaggio lascia dietro di sé una scia di fatti e intenzioni, originando trame che si incrociano, si accavallano, si scontrano dopo tragitti capaci di coprire intere esistenze. A Le Case si covano segreti inimmaginabili, si ammazza, si disprezza, si perdono fortune, si tramano vendette, ci si raccomanda a Dio, si vendono figli, si vive di superstizioni, si torna per salvarsi, si tradisce, si ruba, ci si rifugia, si cerca una nuova vita, si gioisce per le disgrazie altrui. Talvolta, inaspettatamente, si ama.

CONDIVIDI SUBITO!