Meteo 27 Giugno 2017

Allerta meteo dalle 7 alle 24 di mercoledì

Allerta meteo arancione: Dalle ore 7 alle 24 di mercoledì 28 attesi per domani venti forti e temporali. Possibile caduta di alberi, grandinate e interruzioni alle linee elettriche

Livorno – La Regione Toscana ha diramato questa mattina un bollettino di allerta meteo di livello arancione che interesserà tutta la giornata di domani, mercoledì 28 giugno. Sono attesi temporali, forti venti e mare in aumento in tutta la zona centro-settentrionale della regione .

E’ infatti previsto il transito di una perturbazione con precipitazioni a prevalente carattere di rovescio, localmente persistenti, che interesseranno Livorno e provincia con maggior insistenza nel pomeriggio. Il forte vento di Scirocco si intensificherà sulla costa con raffiche fino a 60-80 km/h e in serata virerà a Libeccio con la stessa intensità.

A causa delle forti raffiche, il moto ondoso a nord dell’isola di Capraia aumenterà fino a molto mosso o agitato a largo. In serata saranno possibili ulteriori effetti a terra come la caduta di alberi e tegole, abbattimento di pali della segnaletica e di impalcature. Disagi o interruzioni anche alla viabilità e possibili danneggiamenti alle reti elettriche e di telefonia.

Infine, nel caso in cui si verifichino grandinate, saranno possibili anche danni alle colture agricole, alle coperture degli edifici e agli automezzi.

La Protezione Civile indica una serie di raccomandazioni che i cittadini devono sempre osservare in caso di temporali e forte vento:
• Evitare di parcheggiare l’auto sotto gli alberi.
• Porre particolare attenzione nel transitare anche a piedi sotto pinete o alberature, e in generale fare comunque attenzione nel transitare a piedi o con mezzi lungo i viali alberati.
• Tenere chiuse le finestre e non lasciare sui terrazzi oggett che non siano ben fissati.
• Prestare particolare attenzione alla segnaletica stradale e a ogni altra informazione emanata dalle autorità.
• Evitare l’utilizzo di veicoli a due ruote.

CONDIVIDI SUBITO!

Lascia il tuo commento