Cronaca 25 Luglio 2020

Amadio (FdI): “Ennesimo fatto vergognoso di mala organizzazione all’ospedale di Livorno”

Un uomo di Piombino ha dovuto attendere oltre tre ore per conoscere le condizioni del padre ricoverato dopo un incidente stradale

Livorno 25 luglio 2020 – Marcella Amadio (Fratelli d’Italia) denuncia quello che definisce “l’ennesimo fatto di mala organizzazione dell’ospedale di Livorno”. “Un signore di Piombino – spiega Amadio nel video che segue – è arrivato alle 19.45 del 7 luglio dopo che il padre era stato ricoverato a Livorno a seguito di un incidente stradale. Gli viene consegnato un numero telefonico cui chiamare per informazioni. Chiama per ben 25 volte senza ottenere uno straccio di risposta. Un’addetta alla sicurezza lo invita a recarsi al pronto soccorso; anche lì senza successo e viene accusato di rissa da una persona che non era neppure presente. Appurato il fatto gli vengono fatte le scuse, ma continua a rimanere bloccato all’ospedale perché non riesce ad avere notizie sul genitore. Finalmente alle 22.30 riesce a sapere le condizioni del congiunto ultraottantenne cardiopatico”.  “Episodi del genere non devono più accadere”

 

CONDIVIDI SUBITO!
Ekom, promozioni 13-26 aprile
SVS 5x1000
Inassociazione

Lascia il tuo commento