Cronaca 24 gennaio 2020

Amadio (FdI): “la carnevalata del Gay Pride non serve a niente”e “Gli omosessuali non hanno il diritto di adottare i bambini”

amadio meloni

Giorgia Meloni e Marcella Amadio

Livorno 24 gennaio 2020 – Marcella Amadio (Fratelli d’Italia) con la seguente nota commenta così l’edizione a Livorno del Gay Pride: “A che serve la carnevalata del Gay Pride ? In merito all edizione 2020 del Gay Pride che si svolgerà a Livorno, il Sindaco Salvetti ha offerto collaborazione e sostegno suo e di tutta l ‘ Amministrazione Comunale.

Ecco , io vorrei chiedere a Salvetti a che cosa può servire una carnevalata come quella del Gay Pride . Serve ad affermare quali tipi di diritti ? Il diritto, da parte delle coppie omosessuali, di poter adottare bambini ?

No, caro Salvetti, questo non va proprio bene. Per la Sinistra, l‘identità di genere è un nemico, la Famiglia tradizionale è un nemico, volete eliminare dai documenti le diciture “ padre” e “ madre” per sostituirle con un asettico “ genitore 1 e genitore 2 “.

Questo è l‘aberrante disegno del pensiero unico che vuole annullare tutto ciò che ci definisce. La Sinistra confonde i diritti con i capricci.

Gli omosessuali non hanno il diritto di adottare i bambini, questo è soltanto un capriccio per potere affermare qualche loro assurdo principio .

Fratelli d ‘ Italia ribadisce , per l‘ennesima volta, la più ferma contrarietà alle adozioni da parte degli omosessuali.

L ‘unico sacrosanto  diritto è quello dei bambini ad avere un padre ed una madre.

E a proposito di categorie deboli, avrei preferito che il Sindaco Salvetti avesse dichiarato impegno e disponibilità a reperire i fondi per assicurare alle famiglie livornesi e ai loro bambini gli asili gratuiti”.

CONDIVIDI SUBITO!

Lascia il tuo commento