Politica 18 Settembre 2020

Amato Nicosia (FI): “L’impegno sarà massimo per realizzare un vero cambiamento in Toscana”

Amato Nicosia Forza Italia

Amato Nicosia, (Forza Italia), immagine di archivio

Livorno 18 settembre 2020

Amato Nicosia (Forza Italia), candidata al consiglio della regione Toscana:

“Mancano pochi giorni alle elezioni regionali del 20 settembre ed è importante ribadire che:

come candidata al consiglio regionale per la provincia di Livorno con Forza Italia; l’impegno sarà massimo per realizzare un vero cambiamento in Toscana. E fare ascoltare finalmente la voce della nostra Livorno, della nostra Provincia che per anni è stata penalizzata.

Livorno e la sua Provincia meritano di essere protagoniste nella Toscana che verrà e che andremo a ridisegnare.

Metteremo al centro la persona; il cittadino con le sue necessità e interverremo  in tutti gli ambiti che dovranno essere rivisti; cambiati; annullati come ad esempio la Sanità:

una riforma sbagliata all’origine, una riforma da riformare con più merito e territorio

 

Attenzione particolare al lavoro, alle infrastrutture; al porto che dovrà essere rivitalizzato e rilanciato in quanto cuore pulsante della nostra città e motore dell’economia. Non dimentichiamo i porti di Piombino ed Elba; è importante la tenuta dei traffici e in tal senso le politiche regionali dovranno avere un ruolo attivo nella finalizzazione delle risorse messe a disposizione dal Ministero.

E’ necessario accelerare i tempi per la realizzazione di quanto previsto, rispettando gli impegni assunti e stimolando la realizzazione delle infrastrutture che devono essere portate avanti a prescindere.

Aspetto importante la semplificazione, la sburocratizzazione e la riduzione degli oneri di urbanizzazione, di costruzione ,di suolo pubblico:lo chiedono le imprese, lo chiedono i cittadini in questo tempo di crisi che stiamo vivendo.

Occorre essere rapidi e immediati:le imprese cercano velocità e certezze di tempi e procedure.

Meno burocrazia, meno tasse e più collaborazione.

Lo snellimento della burocrazia è la sfida principale a tutti i livelli in quanto il territorio produttivo vive una situazione di difficoltà anche a causa delle troppe regole,spesso inutili.

Inoltre più sostegno alle famiglie,tutela del lavoro delle giovani madri e pari opportunità con grande impegno per abbattere i molti ostacoli che impediscono alle donne la piena realizzazione di sé e delle loro legittime aspirazioni.

CONDIVIDI SUBITO!
Banner laboratorio ottico Labrolens
Ekom, promozioni 12-25 ottobre
Yogurteria Fiori Rosa: con Deliveroo crepes, yogurt e gelato a casa tua
SVS 5x1000
Inassociazione