Boxpress 15 Ottobre 2020

Amazon vola in borsa, ecco come comprare le azioni

borsa finanzaAffari e finanza, 15 ottobre 2020

Oggi il nome di Amazon è più che noto in tutto il mondo. Il colosso di Jeff Bezos fattura ogni anno centinaia di miliardi di dollari ed è diventato uno dei principali punti di riferimento internazionali quando si parla di marketplace e siti e-commerce, sia quando si fa riferimento a servizi e/o prodotti specifici: dagli e-reader Kindle ai dispositivi dedicati alla domotica, passando per piattaforme on demand quali Prime Video, Music Unlimited e via dicendo.

A ciò si aggiunga che Amazon è una realtà quotata in borsa e dunque non stupisce che ogni giorno tantissimi investitori entrino nei diversi mercati proprio con l’obiettivo di acquistare le azioni di questo leader del commercio. Ovviamente anche i titoli proprietari Amazon sono sottoposti al classico andamento altalenante delle borse e dei mercati ed è proprio in virtù di questo che è utile sapere leggere l’andamento del titolo, in maniera tale da riuscire ad acquistarlo nel momento più conveniente. In tal senso gli esperti di tradingonline.it, portale specializzato nel settore, offrono agli utenti consigli di trading sulle azioni Amazon, così da aiutarli ad analizzarne il funzionamento e i punti di forza.

Azioni Amazon: quello che c’è da sapere

 

Di solito, quando si parla di acquisto di azioni Amazon, i broker tendono a privilegiare due diverse tipologie di ordine. Da una parte il cosiddetto “Ordine di mercato”, un ordine veloce che non offre però alcun tipo di certezza in merito all’acquisizione di titoli ad un prezzo prefissato. Dall’altra il cosiddetto “Ordine limite”: questo implica la volontà di acquistare azioni soltanto ad un prezzo già stabilito. Questo vuol dire che il broker consentirà l’ordine soltanto nel caso in cui si arrivi al prezzo di cui sopra.

Quando si parla di azioni, il problema principale non consiste nel “come” comprare, quanto piuttosto nel “quando” comprare. Un investitore punta infatti ad accaparrarsi i titoli che vuole al minor prezzo possibile, sperando che poi questi salgano di valore generando profitto. Per capire quale sia il momento opportuno bisogna conoscere a fondo tanto la storia dell’azienda in questione quanto il momento del mercato in senso più generale. Un buon suggerimento per tenere d’occhio l’andamento delle azioni Amazon può consistere nel confrontare le attività di questo colosso con quelle di eBay: un altro marketplace di indubbio successo, che rappresenta il principale antagonista di Amazon soprattutto a livello di mercato americano.

Dove si possono acquistare le azioni Amazon

 

Le azioni Amazon sono piuttosto semplici da comprare. Per investire in questo titolo è infatti possibile operare attraverso alcuni dei broker più famosi del momento: da eToro ad IQ Option. Nel caso si opti per eToro è sufficiente iscriversi o registrarsi al broker e cercar proprio il nome “Amazon” all’interno della barra di ricerca: in risultato si otterranno tutte le informazioni relative ai titoli del sito e-commerce, oltre che le diverse opportunità di investimento messe a disposizione dalla piattaforma.

Nel caso in cui si decida di investire attraverso IQ Option il meccanismo è altrettanto semplice: basterà registrarsi, fare il login ed inserire il comando “+” sul proprio pc/tablet/smartphone: così facendo si aprirà la barra di ricerca dedicata ai titoli, al cui interno si potrà digitare il nome “Amazon”.

A prescindere dall’andamento e dal valore del singolo titolo, investire in azioni Amazon vuol dire investire in un’azienda di fama mondiale che ha sempre voglia di diversificarsi e innovarsi rispetto ai competitors.

 

 

CONDIVIDI SUBITO!

Lascia il tuo commento