Politica 17 Giugno 2021

Andrea Romano (PD): “Tirrenica: grave errore del ministro Giovannini, le scuse non bastano più”

 

 

andrea romano pdLivorno 17 giugno 2021

“La Tirrenica è rimasta al palo”, Il deputato del Partito Democratico Andrea Romano critica le decisioni del ministro Giovannini per non ritenere importante questa opera ifrastrutturale per l’economia della Toscana

“Tirrenica: grave errore del ministro Giovannini, le scuse non bastano più

Il Ministro Giovannini non ha mantenuto il patto che aveva assunto con il Parlamento due mesi fa – in occasione del primo decreto sui commissariamenti – quando si era formalmente impegnato a commissariare la Tirrenica con il primo provvedimento utile.

E’ un errore grave, che purtroppo mostra l’incapacità del ministro di ascoltare e dare risposte alle esigenze manifestate dai territori della costa toscana per sanare una ferita infrastrutturale che si protrae da troppo tempo.

 

Negli ultimi due anni il Partito Democratico ha provveduto ad introdurre in Parlamento tutte le modifiche legislative necessarie alla svolta, trasferendo la concessione da Sat ad Anas e finanziando le opere necessarie.

Manca solo la decisione del Ministro, che evidentemente ritiene del tutto secondaria l’emergenza economica, infrastrutturale e di sicurezza che il mancato adeguamento dell’Aurelia sulla costa toscana continua a rappresentare.

Tuttavia, e nonostante questo grave errore di Giovannini, il PD continuerà ad insistere affinché il Governo comprenda l’urgenza di una svolta: lo farà con i suoi sindaci e con i suoi parlamentari, intervenendo con i pareri delle Commissioni parlamentari e lavorando affinché nel Decreto Semplificazioni venga posto rimedio all’errore del ministro.

CONDIVIDI SUBITO!
Ekom, promozioni 21 giugno – 4 luglio
Banner 730 caf usb
Banner 5x1000 svs 2022
Precisamente a Cala Beach
Yogurteria Fiori Rosa: con Deliveroo crepes, yogurt e gelato a casa tua
Inassociazione