Cronaca 17 Marzo 2018

Appalti pulizie Hotel Palazzo, Filcams rivendica il diritto al lavoro e allo stipendio

La Filcams ha manifestato ieri mattina davanti all’Hotel Palazzo per rivendicare il diritto al lavoro e tutelare “persone che lo hanno perso per un cambio di appalto successivo allo sciopero del 18 dicembre per il diritto allo stipendio. I lavoratori non hanno avuto retribuzioni per tre mesi. Dopo lo sciopero, a gennaio, la società che gestisce l’Hotel Palazzo ha cambiato ditta ma si è scordata di questi lavoratori che son rimasti fuori per aver rivendicato il loro stipendio”. Nei prossimi giorni si attiveranno tutte le procedure del caso.

“La società – denuncia il sindacato – sta effettuando colloqui per andare a sostituire proprio questi lavoratori cha hanno svolto quella funzione dal 2008 sino a gennaio scorso”.

 

“Dopo 10 anni di lavoro durissimo in un hotel dove si pretende il massimo della professionalità e nel quale noi abbiamo buttato il sangue, abbiamo dovuto vedere finire un appalto perchè non c’erano i soldi per pagarci. E soltanto noi che abbiamo protestato adesso siamo fuori“.

 

 

 

CONDIVIDI SUBITO!