Appello al Prefetto per bloccare gli sfratti

Vista la gravità della situazione, Asia Usb chiede all’autorità di intervenire urgentemente

“Il Prefetto blocchi subito gli sfratti a Livorno

Come molti sapranno,dopo la breve pausa di Agosto,i primi di settembre sono ripartiti gli sfratti esecutive e i pignoramenti.

34 famiglie rischiano di finire per strada solo questo mese. A questi nuclei vanno sommati quelli colpiti da provvedimenti esecutivi di rilasio a causa della messa all’asta della prima casa.

E intollerabile che in un momento come questo si decida di mandare per strada intere famiglie. Gli alberghi convenzionati sono stati giustamente utilizzati per
accogliere gli sfollati e probabilmente le case disponibili saranno consegnate temporaneamente a chi è rimasto senza nulla.

La nostra città non si è ancora ripresa dal terribile disastro avvenuto neanche due giorni fa.

Nella mattina di oggi, Mercoledì 13 settembre,  una famiglia di 6 persone con bambini,iscritta al nostro sindacato,sarà sfrattata da un’abitazione in Piazza Mazzini.

Chiediamo al Prefetto e al Sindaco di Livorno di emanare urgentemente un provvedimento di blocco totale degli sfratti e dei pignoramenti almeno fino a quando l’emergenza non sara rientrata completamente.”

Sindacato inquilini Asia—Usb Livorno

Aggiornamento: per il momento, la famiglia sfrattata abitante in  piazza Mazzini, ha ottenuto una proroga fino al 16 novembre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *