Cronaca 22 Marzo 2021

Apprendistato duale, presentata l’attività per promuovere una continuità tra mondo della scuola e mondo del lavoro

Realizzata anche una brochure sul tema

La campagna del Comune per l’apprendistato duale

Presentata l’attività per promuovere lo strumento fondamentale per garantire una continuità tra mondo della scuola e mondo del lavoro

 

Livorno, 22 marzo 2021

Il Comune di Livorno è impegnato in una campagna informativa per promuovere l’apprendistato duale di primo livello; tipologia di contratto che consente ai giovani tra i 16 e i 25 anni di frequentare un percorso di formazione presso un’istituzione formativa per conseguire un titolo di studio e contemporaneamente di essere assunti come apprendisti anticipando l’ingresso nel mondo del lavoro.

L’assessore al Lavoro e alla Formazione del Comune di Livorno, Gianfranco Simoncini presentando la campagna di informazione spiega:

“All’interno del Patto per la Formazione Locale, l’apprendistato duale   è emerso   come strumento di particolare interesse attorno a cui concentrare gli sforzi per garantire un allineamento delle competenze tra mondo della formazione e aziende

E’ uno strumento che permetterebbe  di collocare giovani e ragazze offrendo una qualificazione forte e che presenta una doppia opportunità; tanto per i giovani, che riescono ad entrare nel mercato del lavoro fin dalla formazione e al tempo stesso di ricevere una retribuzione; tanto per le imprese che possono beneficiare di sgravi e nel mentre calibrare la formazione del dipendente rispetto alle proprie esigenze”.

A Livorno l’apprendistato duale è già stato sperimentato con successo, tuttavia “a differenza di altri paesi europei in Italia è uno strumento ancora poco conosciuto e quindi poco utilizzato”.

 

Sulla scia di questa consapevolezza l’Amministrazione comunale  ha svolto una serie di incontri con tutte le associazioni di categoria; con i dirigenti scolastici; sindacati;  con tutta una serie di  realtà, quali i consulenti del lavoro; e le agenzie interinali,  che possono contribuire a creare maggiore sensibilità e consapevolezza nei confronti di questo strumento e allo stesso tempo promuoverne l’utilizzo anche nei confronti del mondo delle imprese.

Da questo lavoro è anche emerso ad esempio che Ali, agenzia di lavoro interinale, sta portando avanti un progetto sull’apprendistato duale in linea con quanto l’Amministrazione comunale sta proponendo.

 

Nel corso degli incontri sono state evidenziate le problematicità che presenta l’apprendistato duale così come è predisposto oggi

Su questo versante ha ricordato Simoncini “l’Amministrazione comunale ha preso l’impegno, in accordo con l’assessorato alla Formazione della Regione Toscana, di far pervenire le osservazioni emerse tanto al Governo nazionale quanto a quello regionale”.

Nel solco di questa azione di promozione, il Comune, con l’apporto degli uffici della Regione Toscana, ha realizzato, inoltre, una brochure che in questi giorni viene recapitata, accompagnata da una missiva, agli istituti superiori, ai sindacati e alle associazioni di imprese.

L’obiettivo è duplice: raggiungere nella maniera più capillare possibile le imprese e i giovani.

 

Per approfondire la conoscenza sull’apprendistato, sul sito del Comune è disponibile il materiale informativo al seguente link:  https://www.comune.livorno.it/lavoro-sviluppo-economico/lavoro-formazione/apprendistato dove è possibile anche scaricare la brochure.

Intanto per il Patto per la Formazione è già in agenda un nuovo appuntamento: il 26 marzo alle ore 10 in diretta streaming sul canale del Comune di Livorno Live – YouTube  si terrà un approfondimento sul “Valore lavoro nell’edilizia toscana”.

CONDIVIDI SUBITO!
EKOM Promozioni 11-24 maggio
SVS 5x1000
Inassociazione

Lascia il tuo commento