Castiglioncello 29 Giugno 2021

Area verde pubblica a Caletta di Castiglioncello, aperto bando per concessione. Come fare domanda

bando di garaRosignano (Livorno) 29 giugno 2021

APERTO IL BANDO PER L’AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DI UN’AREA PUBBLICA IN LOCALITÀ CALETTA DI CASTIGLIONCELLO

È stata indetta una procedura di gara pubblica aperta a tutti gli operatori economici per l’affidamento in concessione di una porzione del Parco ubicato in località Caletta di Castiglioncello, per una sua riqualificazione e valorizzazione, nel rispetto di quanto previsto dalla vigente normativa, dalle prescrizioni urbanistico-edilizie e dalle indicazioni delle linee guida di valorizzazione del Comune.

La concessione avrà una durata di 12 anni, a partire dalla data di sottoscrizione del relativo atto di concessione.

Il bene pubblico oggetto del bando comprende un’area verde della superficie di circa 2500 metri quadrati, sulla quale insistono un fondo commerciale con spogliatoio e servizi igienici, un locale deposito con pozzo e una pista per varie attività con palco e tettoia.

Gli oneri a carico del concessionario e le condizioni per l’utilizzo dell’immobile oggetto di concessione sono quelli indicati nei documenti di gara allegati al presente bando.

La gara avverrà con procedura aperta e aggiudicazione mediante il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa, sulla base dei criteri stabiliti dal Disciplinare di gara.

Le offerte dovranno essere redatte e recapitate scendo le modalità previste nel Disciplinare di gara stesso

Le offerte dovranno essere inviate entro e non oltre le ore 13 del 30 luglio 2021.

Il bando, il Disciplinare, le specifiche tecniche, le modalità d’invio e gli allegati con tutte le informazioni sono scaricabili al link: 

http://www.comune.rosignano.livorno.it/site5/pages/home.php?idpadre=45904

“Il Parco – spiega l’Assessore Alice Prinetti – rappresenta un punto turistico- ricreativo importante e strategico per il nostro territorio.

Negli anni, è stato oggetto di più bandi di gara andati, purtroppo, deserti.

 

Abbiamo rivisto il disciplinare e apportato delle modifiche sostanziali, sia sulla durata della concessione che sul canone a base d’asta.

Ci auguriamo che gli operatori rispondano a questa gara, andando a incrementare l’offerta attrattiva del territorio sia per i residenti che per i turisti”.

CONDIVIDI SUBITO!
Ekom, offerte 23 novembre - 6 dicembre
Inassociazione