Cronaca 18 Maggio 2023

Arrestata una donna, è ritenuta responsabile del furto di un orologio da 13mila euro

Livorno 18 maggio 2023 – Arrestata una donna, è ritenuta responsabile del furto di un orologio da 13mila euro

I Carabinieri della Stazione di Ardenza, grazie a spirito di osservazione ed intuito investigativo, hanno arrestato una donna, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare. La donna è ritenuta responsabile di un furto di ingente valore commesso fuori provincia.

I militari, durante un servizio di pattuglia finalizzato al contrasto e alla prevenzione dei reati, hanno notato un’auto di grossa cilindrata che si aggirava per le strade del centro cittadino dove sono ubicate varie attività commerciali, tra cui una gioielleria, e si sono insospettiti.

Dopo averne monitorato i movimenti, hanno deciso di sottoporre gli occupanti ad un controllo i quali, notata la pattuglia dell’Arma, hanno cercato di far perdere le proprie tracce approfittando del traffico cittadino, ma i carabinieri sono riusciti prontamente a bloccarli.

A bordo vi erano due persone, un uomo e una donna residenti nel nord Italia, rispettivamente di 33 e 28 anni i quali, da una verifica effettuata sul posto, sono risultati gravati da numerosi precedenti.

In particolare la donna è risultata destinataria di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere perché ritenuta l’autrice di un furto di un orologio della nota marca Rolex del valore di euro 13.000: la donna si sarebbe avvicinata con modi gentili ed affabili alla sua vittima e, mentre la distraeva, lo derubava dell’orologio.

La donna, terminate le formalità di rito, è stata associata presso la casa circondariale di Pisa.

Trattandosi di indagini preliminari il tutto dovrà poi essere verificato nel giudizio diretto ad accertare la penale responsabilità della donna.

Sono in fase di ulteriore approfondimento le motivazioni per cui la coppia, ed in particolare la donna, si aggirasse, senza apparente motivazioni, per le vie di Livorno. È verosimile ritenere che l’azione dei Carabinieri abbia potuto scongiurare la commissione di ulteriori simili reati.

SVS 5x1000 2024
Inassociazione