Cronaca 23 Aprile 2020

Arrestato 49enne livornese, si era dato alla fuga dopo l’alt dei carabinieri

Livorno 23 aprile 2020 – Intorno alle ore 17.30 di oggi pomeriggio, in via Menasci, i carabinieri del nucleo investigativo hanno arrestato in  flagranza di reato un 49enne livornese.

L’uomo, alla guida di un veicolo, ha commesso gravi violazioni al codice della strada.   Dopo aver sorpassato l’autovettura del nucleo investigativo, impegnato in servizio di prevenzione e repressione dei reati in generale e nei controlli “covid-19”, non si è fermato all’Alt dei militari e si è dato alla fuga.

I carabinieri sono quindi andati all’inseguimento dell’auto che, a velocità non adeguata allo stato dei luoghi, è passato col rosso ai semafori e non rispettato i sensi di marcia delle vie; il tutto causando pericolo a persone e mezzi presenti lungo il tragitto.

Dopo circa 20 minuti di inseguimento i carabinieri sono riusciti ad impedire all’uomo di proseguire la fuga, aiutati anche da un mezzo della sezione radiomobile della Compagnia di Livorno.

L’uomo è stato arrestato e sanzionato amministrativamente per violazione al c.d.s. e alle disposizioni per il contenimento della diffusione epidemica da “covid-19”,

Il 49enne si trova ora agli arresti domiciliari, in attesa del rito direttissimo.

CONDIVIDI SUBITO!