Cronaca 20 Novembre 2021

Arresti porto Livorno, Milone-Anselmi: “intervenga la Commissione speciale regionale”

Davide Anselmi

Davide Anselmi, forza Italia

Livorno 20 novembre 2021

Infiltrazioni mafiose al Porto di Livorno, intervenga la Commissione speciale regionale

Milone – Anselmi (FI): La Commissione speciale regionale abbia un colpo di reni e attenzioni questo fenomeno che può creare anche un notevole danno di immagine alla Toscana

Dopo che la Toscana si è piazzata al 6° posto in Italia per la presenza di ecomafie, ovviamente un piazzamento di cui avremmo volentieri fatto a meno, qualche giorno fa è stata portata a termine dalle Forze di Polizia un’altra operazione contro soggetti conniventi con organizzazioni mafiose.

Sono stati arrestati alcuni portuali a Livorno perché legati alla ‘ndrangheta. Ovviamente questo legame portava a favorire l’approdo in Toscana di quintali di sostanze stupefacenti.

Per non dimenticare le altre operazioni come quella dei rifiuti speciali, protagonista sempre la ‘ndrangheta.

Da diversi mesi è operante in Regione una commissione speciale che deve occuparsi proprio di delle infiltrazioni mafiose nel nostro territorio.

Occorre con estrema urgenza studiare questo fenomeno ed intervenire con forza, perchè quello che sta accadendo in Toscana è molto preoccupante.

Non possiamo permettere che la nostra Regione divenga terra di conquista per le organizzazioni mafiose, sarebbe oltretutto un biglietto da visita negativo anche per l’immagine della Toscana nel mondo e un colpo tremendo al turismo.

Siamo quindi a sollecitare la commissione speciale regionale, non possiamo permetterci ulteriori episodi di questa specie.

 

CONDIVIDI SUBITO!
Ekom, promozioni 7-13 dicembre
Inassociazione