Cronaca 18 Gennaio 2019

Asia Usb: “In mezzo alla strada anziano di 82 anni”

“Appena iniziato l’anno e si comincia con uno sfratto esecutivo. Ciro, pensionato di 82 anni, è stato sfrattato questa mattina dopo numerosi rinvii ottenuti grazie ai picchetti portati avanti dal sindacato Asia.

Poco importa se lo stesso abbia ricevuto in passato alcuni contributi per l’affitto e di conseguenza ad oggi non possa più ottenerne altri ( nonostante la massima disponibilità da parte dell’ufficio casa) da questa notte Ciro, che oltretutto è invalido e malato di cuore, rischia di dover dormire per strada

Unica nota positiva è che Ciro, nel giro di qualche mese dovrebbe ottenere un alloggio di emergenza abitativa. 

Dopo lo sfratto siamo stati in Comune per cercare di avere almeno una soluzione transitoria ma purtroppo non abbiamo avuto nessuna risposta. 

Da stanotte, con tutta probabilità, Ciro entrerà nella struttura occupata di proprietà comunale (non ERP) di Via degli Asili. L’ex Cecupo che da anni avrebbe bisogno di interventi di ristrutturazione. 

 
Prendiamo atto di questa situazione e ribadiamo la nostra proposta: Non sarebbe il caso di utilizzare queste strutture proprio per far fronte ai periodi transitori e per emergenza abitativa? 

Chi si adopera per combattere “illegalità” delle occupazioni non ha nulla da dire in tal senso? 

Ultima nota di colore, da mesi veniamo bombardati dalla propaganda del “prima gli Italiani” e del “senza gli stranieri si risolveranno tutti i problemi”. In realtà sappiamo benissimo che per la politica attuale il problema non sono né gli stranieri né gli Italiani, sono i poveri.

Se sei in difficoltà economica non ti aiuta nessuno in qualsiasi caso. Ciro l’ha imparato sulla sua pelle”. 

Asia-Usb Livorno

In foto: Ciro in Comune

CONDIVIDI SUBITO!