Sport 4 Ottobre 2022

Atletica Libertas Livorno conquista sette podi, seconda nella finale B Tirreno

Livorno 4 ottobre 2022 – Atletica Libertas Livorno conquista sette podi, seconda nella finale B Tirreno

Atletica Libertas Livorno: un weekend davvero duro, quello appena trascorso, per la nostra squadra maschile degli allievi.

In occasione della finale B Tirreno del Campionato di Società allievi su pista di Abbadia San Salvatore il meteo non è stato clemente con gli atleti con le piogge torrenziali del sabato pomeriggio e la nebbia della prima parte di gare della domenica, ma gli alfieri amaranto non si sono fatti fermare e hanno conquistato un grandioso secondo posto nella finale, grazie a ben 7 podi conquistati, che fa ben sperare per le nostre giovani leve in prospettiva futura.

Sotto la pioggia battente del sabato Giacomo Giovinazzo sprinta nei 100m tagliando il traguardo al secondo posto con un crono di 11″94, e un muro di vento contrario che ha influito sulla sua performance, mentre nei 5. 000m di marcia Omar Moretti fa una grandissima gara viste le condizioni tutta in solitaria che vincendo ampiamente sotto i 23 minuti in 22’37″46.

Vittoria anche per la 4×100 amaranto composta da Barry-Paggini-Randis-Giovinazzo che conquistano l’oro in 47″30.

Bronzo per Lorenzo Scali che all’esordio nelle 2.000 siepi chiude al terzo posto in 7’19″12, nonostante qualche problema con la riviera data l’inesperienza.

Punti preziosi arrivano dal giavellotto con Daniele Carlotti che scaglia l’attrezzo a 30,90m e da Federico Fasano che nei 1. 500m sigla il prima personale in condizioni di certo avverse correndo in 4’34″41

 

Nei 400m Elia Francesco Luzzi taglia il traguardo del giro di pista in 56″68.

La prima giornata si conclude con le prestazioni di Amadou Barry nel disco, che al suo esordio lancia fino a 22,39m e Fabio Ciabatti che nel triplo balza a 10,42m, anche per lui primato personale.

Nella seconda giornata la medaglia d’oro arriva dal salto con l’asta, dove Federico Martelli sigla il primato personale valicando con margine l’asticella a quota 3,95m sbaragliando la concorrenza, mentre nel salto in lungo atterra a 5,95m arrivando ai piedi del podio.

Nei 200m Giacomo Giovinazzo non va lontano dal suo primato tagliando il traguardo al secondo posto in 23″39.

Doppio impegno per Jacopo Torrini che corre prima i 110hs in 15″87 per poi correre i 400hs in 1’03″95, mentre nel mezzofondo Elia Francesco Luzzi si fa valere negli 800m correndo il doppio giro di pista in 2’06″24, Lorenzo Scali, invece, affaticato per l’impegno della sera prima, corre i 3 .000m in 10’04″85, non andando comunque lontano dal suo primato.

Nel salto in alto qualche problema per Daniele Carlotti che si ferma a quota 1,65m, mentre Alessio Randis si prodiga nei lanci facendo 9,24m nel martello e 6,80m nel peso, che gli vale comunque il primato personale.

Chiusura della due giorni molto dolce per gli amaranto che schierano una grande 4x400m formata da Carlotti-Luzzi-Paggini-Martelli che chiude in un eccellente secondo posto in 3’36″80, secondo tempo di sempre per una staffetta del miglio allievi amaranto.

Si avvia così alla conclusione una stagione esaltante per i colori amaranto della Unicusano Atletica Libertas Livorno.

CONDIVIDI SUBITO!
@labrolens · Negozio di occhiali da sole e da vista
Inassociazione
Yogurteria Fiori Rosa: con Deliveroo crepes, yogurt e gelato a casa tua