Sport 15 Gennaio 2021

Atletica Libertas, nuovo dirigente per l’area tecnica e novità nei settori lanci-mezzofondo

GiulioSoldati-TrioPeschiera

Giulio Soldati

Livorno 15 gennaio 2021  –

L’Atletica Libertas Unicusano Livorno continua ad espandersi con novità sia dal settore atleti che da quello tecnico dirigenziale.

La ex azzurra nonché detentrice del record italiano di giavellotto, Claudia Coslovich, è la nuova Responsabile dell’Area Tecnica e Tutor degli atleti.

Il suo palmares è invidiabile: 20 titoli italiani, la partecipazione a 2 Olimpiadi (Sydney 2000 ed Atene 2004), 3 Mondiali (Edmonton 2001, Parigi 2003, Helsinki 2005) e 4 Europei.

Sarà il punto di incontro tra la società, gli atleti, gli allenatori e le federazioni. Attualmente ricopre il ruolo di tutor nel settore lanci all’interno della Federazione Italiana di Atletica Leggera.

Il settore lanci si espande grazie all’ingresso di Fabiola Caruso, Lorenzo Bigazzi, Luca Miglio e Samuele Gaschino

Fabiola da Benevento è una specialista del lancio del disco con numerose presenze nelle finali delle rassegne nazionali giovanili, coronate con l’argento del 2019 ai Campionati Italiani Promesse di Rieti. Il suo personale nel disco è di 45,78m, ma è una lanciatrice poliedrica in quanto vanta un personale di 11,20m nel getto del peso da 4kg e di 47,19m nel martello.

Lorenzo è un martellista classe ’02, nonostante lanci ancora l’attrezzo da 6kg che scaglia a 58,91m, è già capace di lanciare il martello da 7,260kg ampiamente oltre la fettuccia dei 50 metri, a 53,27m, che gli è quasi valsa la qualificazione per i Campionati Italiani Assoluti dello scorso anno. Ha già fatto esperienza di varie finali nazionali nelle categorie giovanili con piazzamenti tra il e il 7° posto proviene dall’ Atletica Grosseto, allenato da Angius.

Luca, piemontese, è un giovane di cui si parla un gran bene, secondo in graduatoria nazionale 2020 nel lancio del disco, quarto ai Campionati Italiani di categoria nel lancio del disco dove vanta 50,77 e 15,65 nel peso.

Samuele, anch’esso piemontese proviene dalla Cento Torri di Pavia, vanta un 57,13 nel lancio del giavellotto, finalista ai Campionati Italiani U20 di giavellotto, un rinforzo di sicura affidabilità.

 

Tito Marteddu e Giulio Soldati sono i nuovi arrivati del settore mezzofondo.

Tito, romano proveniente dalle Fiamme Gialle, è uno specialista delle siepi classe ’99, nei 3.000st vanta un personale di 9’12″33, e di 8’27″22 nei 3.000m. Anche per lui numerose partecipazioni nelle serie delle siepi ai Campionati Italiani di categoria. Piccola curiosità: Tito si divide tra la pista di atletica e lo studio di doppiaggio. Ha infatti doppiato molti film e serie TV.

 

CONDIVIDI SUBITO!
Banner laboratorio ottico Labrolens
Yogurteria Fiori Rosa: con Deliveroo crepes, yogurt e gelato a casa tua
SVS 5x1000
Inassociazione