Cronaca 15 Febbraio 2022

Atti sessuali con le nipotine, zio condannato a 7 anni di galera ed espulsione a fine pena

Atti sessuali con due piccolissime “nipotine”

polizia 113 auto lampeggianti piazza dei mille (1)Livorno 15 febbraio 2022

Arrestato dalla Squadra Mobile e condannato a 7 anni di reclusione oltre alle pene accessorie ed alla misura di sicurezza dell’espulsione dal territorio nazionale a fine pena, già confermata in appello.

Per circa un anno e mezzo aveva costretto due sorelline minorenni (che all’epoca dei fatti non avevano ancora compiuto 10 anni), che lo consideravano uno “zio”,

a subire atti sessuali, consistiti in toccamenti delle “parti intime”.

Gli episodi si riferiscono a circa 10 anni fa, allorquando l’uomo, amico di famiglia dei genitori delle bambine, che lo ospitavano abitualmente nella loro abitazione; aveva iniziato a rimanere da solo a casa con le piccoline, affidategli dagli stessi genitori, che; da un lato, evidentemente si fidavano di lui, dall’altro, erano entrambi impegnati in attività lavorativa.

In tali circostanze, aveva iniziato ad “allungare le mani”;  Prima sulla bambina più grande, quindi, quando la sorellina più piccola era un pochino cresciuta, anche su di lei.

Dai fatti appresi quasi casualmente da una donna che si occupava anch’essa delle minori (raccontati sorellina maggiore, con atteggiamento “imbarazzato”); è iniziata l’indagine

Le indagini, coordinate dalla Procura della Repubblica di Livorno, hanno consentito dapprima di far applicare all’imputato la custodia cautelare in carcere, quindi di far sì che lo stesso venisse condannato.

La condanna di primo grado per atti sessuali con minorenne aggravati (non avendo le vittime ancora compiuto 10 anni) e continuati è di

 7 anni di reclusione oltre alle pene accessorie ed alla misura di sicurezza dell’espulsione dal territorio nazionale a fine pena –, già confermata in appello, è ora divenuta definitiva.

L’uomo, immediatamente rintracciato ed arrestato dai poliziotti della Squadra Mobile livornese è attualmente detenuto presso la casa circondariale di Livorno (“Le Sughere”).

 

CONDIVIDI SUBITO!
Ekom, promozioni 21 giugno – 4 luglio
Banner 730 caf usb
Banner 5x1000 svs 2022
Precisamente a Cala Beach
Yogurteria Fiori Rosa: con Deliveroo crepes, yogurt e gelato a casa tua
Inassociazione