Aree pubbliche 18 Dicembre 2020

Autorità di Sistema, Luciano Guerrieri verso la presidenza

Il ministro Micheli ha scelto il suo nominativo. Manca solo l'adesione ufficiale della Regione

Da sx: Stefano Corsini e Luciano Guerrieri

Livorno, 18 dicembre 2020 – Luciano Guerrieri sarà il prossimo presidente dell’Autorità di Sistema Portuale di Livorno.

Il ministro dei Trasporti Paola De Micheli ha indicato il suo nome come successore del presidente uscente Stefano Corsini. Manca ora solo l’intesa ufficiale col presidente della Regione Eugenio Giani, per la quale non sembrano esserci ostacoli. Una volta trovata l’intesa, Guerrieri verrà ascoltato dalle Commisioni Trasporti di Camera e Senato per poi essere nominato ufficialmente. Dovrebbe entrare in carica a metà marzo 2021.

Luciano Guerrieri è stato presidente dell’Autorità Portuale di Piombino per  otto anni, lavorando insieme alla segretario generale Paola Mancuso. Per i tre anni successivi è stato poi commissario straordinario. Negli ultimi anni ha coperto il ruolo di presidente di Porto Livorno 2000 nelle more della sua effettiva privatizzazione.

Si chiude quindi il periodo di Stefano Corsini, persona onesta e determinata sotto la cui presidenza il porto ha fatto importanti passi avanti in termini di organizzazione e programmazione.

Luciano Guerrieri è uomo di grande esperienza professionale e spetterà d’ora in poi a lui portare a termine le grandi opere infrastrutturali (Darsena Europa), la cui progettazione definitiva sta per essere completata.

CONDIVIDI SUBITO!