Cronaca 18 Dicembre 2020

Avis comunale Livorno presenta il bilancio delle donazioni 2020

Dopo 8 anni torna il segno +

Matteo Bagnoli con un gruppo di donatori e lo staff di Avis Livorno durante un evento del 2019

Matteo Bagnoli con un gruppo di donatori e lo staff di Avis Livorno durante un evento del 2019

Livorno 18 dicembre 2020

Dopo 8 anni torna il segno + che premia la grande generosità dei donatori livornesi e il grande lavoro svolto dall’associazione che; celebra quest’anno il suo 65° anno di attività e si avvia verso l’assemblea elettiva 2021 per il rinnovo del Consiglio territoriale.

La partecipazione è aperta e a breve partiranno le candidature; tutti possono farsi avanti e impegnarsi in Avis

 

In un anno fortemente condizionato dall’emergenza Covid-19; Avis Comunale Livorno chiude il suo bilancio delle donazioni con un dato positivo da condividere con tutta la città e i suoi donatori; come segnale di luce e speranza in vista di un 2021 migliore.

La grande sensibilità e generosità espressa dai livornesi ha fatto breccia presso il Centro trasfusionale di Livorno: spinti dalle necessità legate alla gestione della pandemia, fin dal lockdown di marzo, centinaia di cittadini e cittadine hanno servito la causa e risposto alla chiamata di Avis Comunale Livorno, che dal suo canto ha intensificato lo sforzo organizzativo in rapporto alla cittadinanza per tutto l’arco del 2020.

Così, dopo 7 anni chiusi con il segno -, proprio quest’anno segna il ritorno a un dato positivo, che mancava dal 2012: otto anni dopo si torna in attivo e, precisamente, il 2020 si chiude con +231 donazioni complessive rispetto al 2019. Si tratta di un bel salto in avanti, considerando che l’anno scorso si era chiuso con un calo di 200 donazioni rispetto al 2018. Sono soprattutto le donazioni di plasma (con un +229 rispetto al 2019) a trainare la risalita in un 2020 che totalizza oltre 8200 donazioni totali. Così Avis Comunale Livorno chiude il suo 65° anno di attività.

«Contro ogni aspettativa  – dichiara Matteo Bagnoli, presidente di Avis Comunale Livorno – assistiamo a dei dati incredibili. Torniamo a registrare un segno positivo a fine anno e il fatto che accada proprio in questo difficile 2020 è un bel segnale. Il primo aspetto da sottolineare è un grande ringraziamento a tutti i donatori e le donatrici, che fin dalla prima ondata della pandemia hanno risposto immediatamente.

E poi il moto è continuato in questa seconda fase. In particolare, molte persone ci chiamano e chiedono informazioni rispetto alla donazione di plasma iperimmune, utilizzato per combattere il Covid-19, ma in generale la risposta della città è stata incredibile.

A ciò si somma il lavoro del nostro personale, che si è concentrato ancora di più sul contatto costante con i donatori, considerando anche l’impossibilità di svolgere attività esterne.

A tal proposito, siamo dispiaciuti di dover annullare i nostri tradizionali appuntamenti delle festività, ma ci teniamo comunque a fare a tutti i migliori auguri di buone feste e un sereno 2021.

Proprio il grande lavoro e i risultati ottenuti quest’anno ci permetteranno di realizzare eventi ancora più belli appena sarà possibile, tra cui la Festa del Donatore».

Il primo appuntamento del nuovo anno sarà l’assemblea elettiva prevista al momento per marzo 2021.

Ogni 4 anni si rinnovano le cariche in tutte le delegazioni Avis, quindi anche Livorno si prepara a eleggere il nuovo Consiglio territoriale.

«Siamo in attesa di indicazioni da Avis Toscana per sapere se le elezioni sono confermate per il mese di marzo o saranno rimandate.

Ad ogni modo – prosegue Matteo Bagnoli – chi è interessato a partecipare è invitato a farsi avanti.

Apriremo a breve le candidature e saremo felici di accogliere nuove persone desiderose di impegnarsi in Avis Comunale Livorno. In occasione dell’assemblea elettiva, svolgeremo anche la premiazione dei donatori benemeriti.

Personalmente – conclude Bagnoli – sono felice che il mandato si chiuda con un segno positivo, peraltro in un 2020 che registra i dieci anni dalla mia prima donazione.

Ringrazio lo staff e il consiglio. In 65 anni abbiamo costruito un rapporto solido con la città; la nostra missione è e continuerà a essere il rapporto costante con il donatore».

CONDIVIDI SUBITO!
EKOM Promozioni 11-24 maggio
SVS 5x1000
Inassociazione

Lascia il tuo commento