Cronaca 26 Maggio 2021

Avvio del Controllo di Vicinato e fiaccolata per la sicurezza e legalità il 24 giugno

 

andrea romiti consigliere fratelli d'italia 3 (5)

Andrea Romiti consigliere Fratelli d’Italia

Livorno 26 maggio 2021 – Avvio del Controllo di Vicinato e fiaccolata per la sicurezza e legalità il 24 gennaio

Il Coordinatore Comunale e Capogruppo Andrea Romiti e il responsabile provinciale del Dipartimento Legalità, Sicurezza e Immigrazione Stefano Maio intervengono in merito all’imminente avvio del “Controllo di Vicinato” e ai problemi di sicurezza in città.

 

“Siamo contenti di aver scalfito in parte il pensiero della sinistra livornese sulla sicurezza in città, sono passati in meno di 2 anni da affermare scioccamente che era solo una percezione dei cittadini, a mettere l’Esercito in piazza Garibaldi e addirittura adesso ad attivare il Controllo di Vicinato” afferma Romiti –“Salvetti dopo le nostre Mozioni e le firme sulle petizioni dei cittadini sta comprendendo che avevamo ragione noi e che i problemi della sicurezza erano reali e mettono in serio pericolo i cittadini.

 

Sono sempre più evidenti le politiche contradditorie di questa sinistra che continua con il suo falso buonismo, vuole i porti aperti, facendo arrivare migliaia di migranti e poi si meraviglia se le piazze italiane si riempiono di spacciatori extracomunitari. Non capisce che è come tenere il rubinetto aperto di una vasca e poi con un cucchiaino da caffè cercare di svuotarla, basterebbe chiudere il flusso di questi ingressi irregolari mettendo il Blocco Navale a difesa dei nostri confini”.

Il responsabile provinciale del Dipartimento Stefano Maio si rivolge a Salvetti: “Per completare le richieste contenute nelle nostre Mozioni e nelle petizioni dei cittadini e così contrastare efficacemente la criminalità, il Sindaco deve ancora formare un “Nucleo Antidegrado” della Polizia Municipale specializzato contro i reati di microcriminalità e chiudere con un’ordinanza quei mini market e esercizi commerciali etnici che sono un punto di ritrovo di spacciatori e balordi.”.

 

Romiti e Stefano Maio in modo unanime concludono:

 

“Questi provvedimenti li abbiamo ottenuti grazie all’attenzione mediatica e politica che assieme ai residenti abbiamo portato sulle varie zone di degrado della città.

Un degrado che ormai non è più limitato alle solite piazza Garibaldi oppure piazza dei Mille, ma che si è esteso ad altri quartieri che una volta erano considerati tranquilli. Non abbasseremo l’attenzione e con molti cittadini per il 24 giugno  stiamo organizzando una fiaccolata per la sicurezza e legalità a Livorno”.

CONDIVIDI SUBITO!
Ekom, offerte 5-18 luglio
Banner 730 caf usb
Banner 5x1000 svs 2022
Precisamente a Cala Beach
Yogurteria Fiori Rosa: con Deliveroo crepes, yogurt e gelato a casa tua
Inassociazione