Cronaca 11 Settembre 2018

Bambino di nove anni soccorso dalla Guardia Costiera

La Guardia Costiera soccorre un minore di nove anni.

Nella prima mattina di lunedì 10 settembre la Motovedetta SAR CP 892 della Capitaneria di Porto di Portoferraio è stata impegnata nel trasporto d’urgenza di un bambino di 9 anni.

Il minore accusava forti dolori addominali e si trovava a bordo di un’unità da diporto alla fonda del Golfo di Fetovaia.

Subito è stata allertata la Capitaneria di Porto di Portoferraio attraverso il numero blu 1530 per le emergenze in mare.

I militari della Motovedetta SAR CP 892 mollati gli ormeggi si sono diretti a tutta velocità presso il luogo della segnalazione.

A bordo dell’imbarcazione a vela si trovavano due persone anziane e tre minori. L’unità era sprovvista di tender ed impossibilitata al trasferimento del bambino a terra.

Prontamente il personale della Guardia Costiera intervenuto sul posto ha preso in carico il minore sulla propria motovedetta per poi trasbordare lo stesso al porto più vicino, quello di Marina di Campo, Comune di Campo nell’Elba, dove ad attenderlo era presente il personale del 118 già in precedenza allertato.

Grazie alla piena collaborazione e all’ottima sinergia tra Capitaneria di Porto – Guardia Costiera e Azienda Sanitaria Locale n. 6 di Livorno, è stato possibile affrontare e concludere nel migliore dei modi l’emergenza. Il piccolo si trova ora all’Ospedale di Portoferraio per ricevere le dovute cure e accertamenti del caso.

CONDIVIDI SUBITO!