Cronaca 22 Agosto 2018

Barca alla deriva e velista scomparso, gli aggiornamenti

Questi gli ultimi aggiornamenti dopo che è stata trovata una barca a vela spiaggiata, ma senza nessuno a bordo, motivo per cui si sospetta una caduta in mare.

  • L’ispezione condotta dal personale della Guardia costiera a bordo dell’unità spiaggiata, su delega del magistrato procedente, ha consentito il rinvenimento dei documenti d’identità del proprietario, il presunto disperso, identificabile in tale Pietro FOGLIANI, nato a Sassuolo il 15 novembre 1962, ed ivi residente. Le condizioni dell’imbarcazione “Lalabelle”, di bandiera francese, e quanto rinvenuto a bordo, sembrano al momento lasciare escludere ipotesi di fatti violenti o la presenza di terze persone a bordo. L’imbarcazione rimane a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, presso il porto di Cala de’ Medici. “Chiunque avesse notizie utili alle ricerche – recita la nota ufficiale della Direzione Marittima – può mettersi immediatamente in contatto con la sala operativa della Capitaneria di porto di Livorno ai seguenti recapiti: 0586/826070 – so.cplivorno@mit.gov.it.
  • I vigili del fuoco rendono noto che una squadra dei sommozzatori del nucleo di Livorno ha effettuato, nello specchio d’acqua antistante Vada e su richiesta della Capitaneria di Porto, una immersione per ricerca di eventuali persone disperse. La ricerca subacquea dava esito negativo.

 

Si cerca quindi (almeno) una persona dispersa in mare.

CONDIVIDI SUBITO!