Attualità 2 Maggio 2022

Base militare nel parco naturale, quello che andrà perso in un video di Alternativa Toscana

Base militare nel parco naturale, quello che andrà perso in un video di Alternativa ToscanaATTUALITA’ – Coltano (Pisa) 2 maggio 2022

Il Movimento Alternativa Toscana è chiamato ad esprimersi nei prossimi giorni al Tavolo Tecnico sulla costruzione di una impattante base militare all’interno del parco di Parco regionale Migliarino S.Rossore Massaciuccoli”.

Mai come in questo momento, l’introduzione esplicita del vincolo ambientale nella carta costituzionale, ci sprona a non ripetere gli errori del passato ed a evitare che la biodiversità di territori protetti sia compromessa irrimediabilmente da destinazioni confliggenti con l’agenda europea sui cambiamenti climatici. I dubbi degli attivisti di Alternativa Toscana, sintetizzati anche in una interrogazione parlamentare a mia prima firma appena depositata, nascono dallo stravolgimento della vocazione della Tenuta di Coltano proprio all’indomani delle modifiche apportate all’articolo 9 della Costituzione che invece indica la protezione degli ecosistemi tra i diritti fondamentali “nell’interesse delle future generazioni”.

Realizzazione nuova base militare in provincia di Pisa e più precisamente all’interno del “Parco regionale Migliarino S.Rossore Massaciuccoli

Entriamo in merito all’autorizzata realizzazione tramite decreto della sede del Gruppo intervento speciale del Gruppo di Reggimento Tuscania e del Reparto Cinofili nell’area del parco di Coltano come da Gazzetta Ufficiale del 23 marzo u.s.
Ci preme raccontarvi che il “Parco regionale Migliarino S.Rossore Massaciuccoli” costituisce uno dei polmoni verdi della Toscana, essenziale per la sopravvivenza di molte specie viventi animali e vegetali oltre a quella dell’uomo stesso.
Il suo bosco ed i suoi percorsi naturali sono frequentati da famiglie, da amanti dello sport, da chi “semplicemente” ha voglia di passeggiare in un ambiente incontaminato che trasmette pace e relax e dove si respira aria pulita.
Camminando nel Parco si incontrano diverse aziende agricole che producono prodotti tipici locali molto apprezzati nel territorio, alcuni addirittura d’eccellenza come l’unico produttore di pecorino del Parco -1° premio al Salone mondiale dei prodotti biologici di Norimberga – Caseificio Pedrazzi.
Alla luce di quanto sopra esplicitato esprimiamo con fermezza il nostro dissenso alla realizzazione nuova base militare in questo luogo meraviglioso:
– visto il parere tecnico negativo dell’Ufficio Biodiversità ed Autorizzazioni ambientali Regione Toscana al progetto, richiesto dal Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri e protocollato in data 9/4/2021 nr.5307 per CO.MI.PAR come da allegato, e che non fu mai discusso in quanto tolto dall’ordine del giorno;
– vista l’esistenza di aree limitrofe già edificate ed attualmente in disuso che riteniamo potrebbero essere utilizzate in alternativa alla realizzazione dell’opera citata, evitando così ulteriore cementificazione su un’area naturale, protetta, delicata e dai fragili equilibri;
– vista la presenza di consolidate realtà produttive della filiera corta che produce con metodo biologico nell’area supportate negli investimenti da fondi europei (investimenti che ricordiamo essere nel rispetto dei vincoli dell’area naturale protetta – Parco Regionale Migliarino S.Rossore Massaciuccoli- , rischio pericolosità alluvione e vincolo ambientale DM 17.07.1985 GU n.185 – vincolo
n.90416) , le cui attività verrebbero espropriate con ulteriore ed evidente danno economico ed occupazionale;
– visto che ai sensi dell’art.1 comma 2 della legge 09/03/2022 n.23 “Lo Stato promuove e sostiene la produzione con metodo biologico anche attraverso interventi volti a incentivare la costituzione di organismi, punti e piattaforme di aggregazione del prodotto e di filiere biologiche”.
Tutto ciò premesso vi invitiamo caldamente ad iniziare un percorso partecipativo con enti, aziende e cittadini al fine di trovare una collocazione più idonea e meno invasiva di quella attualmente prospettata e che consenta al “Parco” di continuare a respirare e vivere.

Alternativa Toscana

CONDIVIDI SUBITO!
@labrolens · Negozio di occhiali da sole e da vista
Inassociazione
Yogurteria Fiori Rosa: con Deliveroo crepes, yogurt e gelato a casa tua