Basket 2 Febbraio 2018

Basket Prima Divisione: US Borgorosso vince contro Lucca

Basket Prima Divisione

StoneExport US Borgorosso LivornoLucca Skywalker5147

(8-7; 16-15; 14-10; 13-15)

Espulsi:Da Valle (LU) e Lubrano (LI)

Livorno: Vanni 2, Orsini 9, Vannini, Degan 8, Di Tella 2, Bernini 6, Caluri 4, Terreni 15, Lubrano 5, Magonzi, Castrignano. All. Vullo

Questo il resoconto inviato dalla società: “Lucca si presenta lucida e in tiro come Rocky dopo la Siberia, ai tempi di Ivan Drago e la guerra fredda. Tutti asciutti, pronti e determinati. Già dal primo ingresso si capisce che sarà giornata epica, con materiale da sceneggiatura di alto livello. Fisicità in movimento, lotta e atletismo si confondono coi fondamentali del nostro sport, regalando gesti che un esteta del corpo non può non apprezzare qualunque sia lo sport che preferisce. Partono forti in difesa le due compagini. 2-7 al 5o e 8-7 al 10o fanno emergere la fisicità e il nervosismo che contraddistinguono le prime parti di gara. Lucchesi che sembrano avere l’ordine di scuderia di eccedere, anche oltre i limiti geografici del cilindro regolamentare, forti della lunga panchina e della regola dell’arbitro unico. A farne le spese il povero capitan Da Valle che nel commettere fallo sanzionato ci rimette anche due denti. Il gioco paga e Lucca vola a +9 (10-19 al 5o). Livorno cambia e inizia con passo costante e inesorabile la sua prova di autorità arrivando sul 44-35 al 33o in pieno controllo. Nalin cambia le geometrie d’attacco e complice l’annebbiamento casalingo infila tre bombe in un amen (44-44 a tre dal termine). Solo un annebbiamento dicevamo, perché Livorno stringe in difesa e mette in ghiaccio dalla lunetta. 2-0 in stagione e si pensa alla prossima. Per la cronaca i due espulsi per somma di antisportivi. Bravo l’arbitro Giovannelli, sempre in partita e ottimo nel gestire. Partita spot per il campionato di prima divisione. Lotta dura in campo e abbracci a fine partita. Ieri sera agli allenamenti buffo vedere mezzo Borgorosso a fare stretching e leccarsi le contusioni e sospettare qualche costola rotta dopo una notte insonne. Forza ragazzi (tutti amaranto e granata), beati voi che queste battaglie potete giocarle! Alla prossima”.

CONDIVIDI SUBITO!

Lascia il tuo commento