Basket: Il Don Bosco cede a Empoli

Don Bosco, i ragazzi di Roberto Russo cedono ad Empoli

Al termine di una settimana a dir poco sfortunata con gli infortuni di Creati, neanche convocato, Graziani e Del Frate, in panchina solo per onor di firma, la prima squadra del Don Bosco gioca una prestazione gagliarda, piena di voglia di gettare il cuore oltre l’ostacolo ma deve arrendersi alla più esperta Empoli. A spaccare la partita è un parziale di 18-2 nel terzo quarto, giunto proprio quando il Don Bosco era arrivato in scia ai rivali. Ai rossoblù rimane l’amarezza per la sconfitta, ma anche la consapevolezza di aver giocato comunque una partita volitiva e piena di voglia di fare, elementi da cui ripartire già da lunedì prossimo.

La Cronaca della partita – Coach Roberto Russo deve fare a meno dell’infortunato Creati ed ha gli acciaccati Graziani e Del Frate in panchina solo per onor di firma. Nel quintetto base ci sono Bonaccorsi, Orsini, Zanini, Korsunov e Casarosa. In casa Empoli, Paludi risponde con i fratelli Mencherini, Baroncelli, Fantoni e Doveri. Si parte con le due squadre attanagliate dalla paura di sbagliare e nei primi 5’18” di gioco si vedono soltanto 9 punti, sul 5-4 per il Don Bosco, tutti siglati da capitan Orsini. Nella seconda parte del primo quarto Empoli migliora le proprie percentuali, i rossoblù le abbassano ed Empoli prova la fuga chiudendo i primi 10′ sul 20-12. Il refrain non cambia nel secondo quarto, gli ospiti trovano con buona continuità la retina avversaria mentre il Don Bosco paga le basse percentuali in attacco (11/35 a metà gara) e vede i rivali di giornata allontanarsi minuto dopo minuto fino al + 15, sul 34-19, a 3′ 47” dall’intervallo lungo, al quale le due squadre vanno sul 43-30 per Empoli. Da segnalare, tra i singoli, la prova di Orsini, autore di ben 13 puntirossoblù. Negli spogliatoi coach Russo si fa sentire e dopo appena 2′ 43” Orsini e compagni hanno già rosicchiato 8 punti agli avversari grazie ad un bel parziale di 10-2. Empoli però non ci sta e piazza un contro parziale di 18-2 che spacca la partita portando addirittura a + 21 il vantaggio della squadra di Paludi. I rossoblù provano a reagire, rosicchiano qualche punto ed all’ultima pausa sono sotto di 13. Poco cambia negli ultimi 10′, il Don Bosco prova a rientrare in partita, ma Empoli mena le danze fino alla sirena finale che consegna, sull’86-63, agli ospiti i due punti.

Pallacanestro Don Bosco Livorno – Empoli 63-86

Pallacanestro Don Bosco Livorno: Bianco, Del Frate ne, Orsini 23, Calvi 8, Ense 2, Bonaccorsi 2, Graziani ne, Zanini 6, Casarosa 2, Korsunov 10, Cioni ne, Ceparano 11. All. Russo, Vice Venucci.

Parziali: 12-20; 30-43; 50-63; 63-86

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *