Basket 4 Luglio 2021

Basket, Giovanni Lenti è il nuovo pivot della Pielle

GIOVANNI_LENTI_Pielle_Livorno_pivotLivorno, 4 luglio 2021

La Pielle Livorno comunica di aver raggiunto un accordo per la stagione 2021/2022 con Giovanni Lenti, pivot di 2 metri per 105 kg.

Lenti, livornese del 1996, è un uomo d’area dotato di grande energia, intenso, grintoso e solido, sia per quanto riguarda la difesa che dal punto di vista offensivo (10 punti più 12 rimbalzi di media nell’ultima stagione Serie B a Olginate).

Cresciuto nel settore giovanile della Libertas Liburnia Basket, nell’agosto 2013 approda alla Fortitudo Bologna disputando il campionato Under 19 Dng ed entrando a far parte anche del roster della prima squadra dell’Aquila in Serie B. L’anno seguente viene impiegato con più frequenza da coach Boniciolli e la Fortitudo conquista la promozione in A2. Nel 2015 si trasferisce per un breve periodo in Piemonte, ad Oleggio. A novembre ritorna in Toscana, ingaggiato dalla Fiorentina Basket. Poi Valsesia (9+9), Sangiorgese (10 punti e 9 rimbalzi in 23 minuti a partita), Desio e infine Olginate.

Sono veramente felice e carichissimo! Per la prima volta dopo 8 anni torno a giocare nella mia città, di fronte alle persone che conosco. Lo desideravo da molto tempo e finalmente ci sono riuscito. Già da ora è un’emozione indescrivibile. Ho seguito il percorso della Pielle negli ultimi anni, da due finali playoff alla meravigliosa e recente cavalcata che l’ha riportata in Serie B. Una società in costante crescita, solida. Che sta facendo i passi giusti al momento giusto, ma con ambizioni future. Avevo anche altre offerte, ma appena ho ricevuto la chiamata del presidente Creati e di coach Da Prato non ci ho pensato un attimo. Sono un agonista e adoro giocare in situazioni calde. E la Pielle anche questo”.

CONDIVIDI SUBITO!
Yogurteria Fiori Rosa: con Deliveroo crepes, yogurt e gelato a casa tua
Ekom promozoni 20 luglio-2agosto
Banner laboratorio ottico Labrolens
SVS 5x1000
banner effetto venezia 2021
Inassociazione

Lascia il tuo commento